Loranthaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Loranthaceae
Loranthus europaeus Sturm43.jpg
Loranthus europaeus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Santalales
Famiglia Loranthaceae
Juss., 1808
Generi

v. testo

Le Lorantacee (Loranthaceae Juss., 1808) sono una famiglia di piante dell'ordine Santalales, ampiamente diffuse nei paesi della zona temperata calda e della zona tropicale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Della famiglia fanno parte specie in prevalenza a portamento arbustivo, talora rampicanti, spesso epifite. Solo alcune specie (Nuytsia spp.) hanno portamento arboreo.
Le foglie in alcune specie sono assenti per gran parte dell'anno (la fotosintesi è assicurata dalla superficie del fusto), in altre sono persistenti.
Alcune specie, semi-parassite delle parti aeree dell'ospite, non posseggono vere e proprie radici e si fissano ai rami dell'ospite tramite austori che penetrano nei tessuti della pianta parassitata e attraverso i quali vengono assorbite le sostanze nutritive.
I frutti sono generalmente bacche o drupe lattescenti che racchiudono un unico seme.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

La famiglia Loranthaceae comprende i seguenti generi:

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Lorenthaceae distribution.png


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Barlow, B. A., Biogeography of Loranthaceae and Viscaceae, New York, Academic Press, 1983, in: The Biology of Mistletoes, D. M. Calder and P. Bernhardt, eds. pp. 19-45.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica