Lontzen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lontzen
comune
Lontzen – Stemma Lontzen – Bandiera
Lontzen – Veduta
Localizzazione
StatoBelgio Belgio
RegioneFlag of Wallonia.svg Vallonia
ProvinciaFlag of the Province of Liège.svg Liegi
ArrondissementVerviers
Amministrazione
SindacoAlfred Lecerf
Territorio
Coordinate50°41′N 6°00′E / 50.683333°N 6°E50.683333; 6 (Lontzen)Coordinate: 50°41′N 6°00′E / 50.683333°N 6°E50.683333; 6 (Lontzen)
Superficie28,73 km²
Abitanti5 695 (01-01-2018)
Densità198,22 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale4710-4711
Prefisso087
Fuso orarioUTC+1
Codice INS63048
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Lontzen
Lontzen
Lontzen – Mappa
Sito istituzionale

Lontzen è un comune di lingua tedesca del Belgio situato nella Regione Vallonia, nella provincia di Liegi.

Fa parte dei comuni dei Cantoni dell'Est, riannessi al Belgio dopo il Trattato di Versailles. Precedentemente, il comune fece parte della Germania dal 1814 al 1919.

Il comune è diviso in due centri abitati principali: Lontzen e Walhorn. Fanno parte del comune anche le località di Astenet, Busch, Herbesthal e Rabotrath

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima testimonianza dell'esistenza di Lontzen risale al 21 aprile 1076: in quella data Enrico IV donò, fra le altre cose, il baliaggio sul centro abitato al capitolo della cattedrale di Aquisgrana. Lontzen fece parte del Ducato di Limburgo sino alla Rivoluzione francese; dal 1795 passò invece al Dipartimento dell'Ourthe. Con il maggio del 1814 il comune fu nuovamente separato dalla Francia e concesso, in seguito al Congresso di Vienna del 1815, alla Prussia. Successivamente entrò a far parte della Provincia del Granducato del Basso Reno (dal 1822 Provincia del Reno): si riconobbe allora il tedesco quale lingua ufficiale.

Con il Trattato di Versailles (1919) Lontzen viene assegnato al Belgio (10 gennaio 1920), dal 1940 al 1944 è annesso al Reich tedesco e infine al termine della Seconda guerra mondiale torna territorio belga.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305318491 · WorldCat Identities (EN305318491
Belgio Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Belgio