Long Black Veil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album dei The Chieftains, vedi The Long Black Veil.
Long Black Veil
ArtistaLefty Frizzell
Autore/iDanny Dill e Marijohn Wilkin
GenereCountry
Folk
Esecuzioni notevoliJohnny Cash, The Band, Joan Baez, The Kingston Trio, The Chieftains
Data1959
Long Black Veil
ArtistaThe Band
Autore/iDanny Dill e Marijohn Wilkin
GenereCountry rock
Edito daCapitol Records
Pubblicazione
IncisioneMusic from Big Pink
Data1968
Durata3:02
Music from Big Pink – tracce
Precedente
Successiva

Long Black Veil è una canzone country scritta nel 1959 da Danny Dill e Marijohn Wilkin e originariamente registrata da Lefty Frizzell.

Il brano narra di un uomo prima accusato e poi impiccato a causa di un omicidio. L'uomo, innocente, decide di non fornire un alibi al giudice perché durante il delitto si trovava con la moglie del suo miglior amico, preferendo quindi morire piuttosto che svelare questo segreto. Il ritornello descrive le visite della donna alla tomba dell'amante avvolta in un lungo velo nero (da cui il titolo del brano).

Registrata per la prima volta a Nashville nel 1959 da Lefty Frizzell, il brano raggiunse la sesta posizione nella classifica Billboard's U.S. Country.

Nel corso degli anni è stata oggetto di numerose cover da parte di artisti country, folk e rock. Tra gli altri hanno eseguito la canzone Johnny Cash, The Band e Joan Baez. Nel 2006 è stata cantata da Bruce Springsteen durante il suo Seeger Sessions Band Tour.

Pubblicazioni come singolo[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni in album[modifica | modifica wikitesto]

Lista non completa

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica