London Stock Exchange Group

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da London Stock Exchange group)

La London Stock Exchange Group (LSEG) è la holding nata nel giugno del 2007 dall'aggregazione tra la Borsa di Londra (London Stock Exchange) e Borsa Italiana, avvenuta per acquisizione di quest'ultima da parte della Borsa londinese, con un'offerta da 1,6 miliardi di euro[1].

Il Gruppo, principale piazza finanziaria d’Europa, opera sui mercati regolamentati e gestiti da London Stock Exchange e Borsa Italiana nonché sulle piattaforme di reddito fisso MTS e Turquoise, piattaforma azionaria pan-europea della quale detiene la maggioranza del capitale insieme ad altre 12 banche d’affari[2].

LSEG è, inoltre, attivo nei servizi di post trade e gestione di rischio, tramite Cassa di Compensazione & Garanzia, Monte Titoli e CSD[3].

Xavier Rolet ne è il CEO mentre Donald Brydon il Presidente[4]. Nel consiglio di amministrazione siedono, inoltre, Raffaele Jerusalmi – CEO di Borsa Italiana – in qualità di Executive Director[5] e Andrea Sironi, Presidente di Borsa Italiana, quale consigliere indipendente[6].

Nel marzo del 2016, London Stock Exchange Group ha annunciato la propria fusione con Deutsche Borse[7].

La fusione – attualmente al vaglio delle autorità europee, che hanno esteso il loro esame sull’operazione al 6 marzo 2017[8] - sarà realizzata attraverso la creazione di una holding di diritto britannico che acquisirà il London Stock Exchage Group. A seguito del completamento della fusione, Deutsche Borse arriverà a detenere il 54,4% del capitale del nuovo mercato originato dall’operazione, mentre al London Stock Exchange Group rimarrà il controllo del 45,6%. La nuova realtà avrà sedi a Londra e Francoforte; sarà presieduta da Donald Brydon mentre Carsten Kengeter ne sarà il CEO[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ilsole24ore.com, “Borsa italiana: dal cda via libera all'intesa (http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2007/06/borsa-italiana-lse.shtml?uuid=6486721e-208b-11dc-931b-00000e251029)
  2. ^ lseg.com, “London Stock Exchange Group” (http://www.lseg.com/areas-expertise/our-markets)
  3. ^ finanzasostenibile.it, “Our Markets” (http://www.lseg.com/areas-expertise/our-markets)
  4. ^ lseg.com, “Group Board” (http://www.lseg.com/about-london-stock-exchange-group/london-stock-exchange-group-board)
  5. ^ eventi-ilsole24ore.com, “Profilo di Raffaele Jerusalmi” (http://eventi.ilsole24ore.com/relatori/jerusalmi)
  6. ^ finanza.com, “London Stock Exchange Group: Andrea Sironi entra nel board” (http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Italia/Italia/notizia/London_Stock_Exchange_Group_Andrea_Sironi_entra_nel_board-462596)
  7. ^ ilgiornale.it, “Nasce la super Borsa europea: Francoforte si compra Londra” (http://www.ilgiornale.it/news/economia/nasce-super-borsa-europea-londra-e-francoforte-si-fondono-1236153.html)
  8. ^ it.reuters.com, ”Lse-Deutsche Boerse, Ue estende esame su fusione al 6 marzo” (http://it.reuters.com/article/foreignNews/idITL8N1CR2XO?sp=true)
  9. ^ ilsole24ore.com, “Deutsche Boerse-Lse, fusione da 26 miliardi” (http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-03-17/deutsche-boerse-lse-fusione-26-miliardi-073457.shtml?uuid=ACUomkpC )
Controllo di autoritàISNI: (EN0000 0001 2188 849X
Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia