Loja (Ecuador)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Loja
città
Loja – Stemma Loja – Bandiera
Localizzazione
Stato Ecuador Ecuador
Provincia Bandera Província Loja.svg Loja
Cantone Loja
Amministrazione
Sindaco Ing. Jorge Bailón Abad
Territorio
Coordinate 3°59′S 79°12′W / 3.983333°S 79.2°W-3.983333; -79.2 (Loja)Coordinate: 3°59′S 79°12′W / 3.983333°S 79.2°W-3.983333; -79.2 (Loja)
Altitudine 2123 m s.l.m.
Abitanti 180 617[1]
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ecuador
Loja
Loja

Loja è una città dell'Ecuador capoluogo della provincia e del cantone omonimi.

È stato fondata da Alonso de Mercadillo nel 1548 e si distingue per essere la prima città nel paese per la produzione di energia elettrica, fornita da una diga idroelettrica che è stata completata in 1896. Giace nella valle del rio Zamora all'estremo sud dell'Ecuador.

Loja è inoltre famosa per la visita di Simón Bolívar nella sua campagna per unire la Grande Colombia.

La popolazione attuale è circa 200.000 abitanti, il che ne fa la nona città più popolosa dell'Ecuador. È sull'itinerario della strada principale Panamericana.

Loja ha una grande tradizione artistica e culturale, considerata capitale ecuadoriana della musica, ha 2 importanti università, la UTPL; Universidad Tecnica Particular de Lola e la Universidad Nacional de Loja, fondata quest'ultima, nel 1859, che può essere considerata tra le più antiche dell'Ecuador.[2]

Luoghi di interesse sono la Plaza San Sebastian, il Parque Central e la Cattedrale, luogo dove per 6 mesi all'anno è custodita la "virgen del Cisne", trasportata in spalla dai fedeli annualmente, dal paese di Cisne distante 45 km, e la chiesa di San Francisco[3]. Nei dintorni si segnala il villaggio rurale di Vilcabamba, luogo di immigrazione di colonie di hippies di varia provenienza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Censo 2010-Dati INEC
  2. ^ Università di Loja
  3. ^ TVecu

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN146636755 · LCCN: (ENn84221559 · GND: (DE4269841-8