Lofa Tatupu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lofa Tatupu
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 113 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Carriera
Giovanili
USC Trojans
Squadre di club
2005-2010 Seattle Seahawks
2012 Atlanta Falcons
Carriera da allenatore
2015-2016 Seattle Seahawks (ass. LB)
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 3
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Mosiula Mea'alofa "Lofa" Tatupu (San Diego, 15 novembre 1982) è un ex giocatore di football americano e allenatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di linebacker per la maggior parte della carriera nei Seattle Seahawks della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del secondo giro (45° assoluto) del Draft NFL 2005 dai Seahawks. Al college ha giocato a football alla University of Southern California. È il figlio dell'ex fullback dei New England Patriots Mosi Tatupu, il primo giocatore samoano ad aver giocato nella NFL.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Tatupu fu scelto nel corso del secondo giro dei Draft 2005 dai Seattle Seahawks[1]. Tatupu si impose velocemente come uno dei migliori difensori della lega nella sua stagione da rookie nel 2005, in cui fu convocato per il Pro Bowl, guidando i Seahawks campioni della NFC in tackle, con 104, fino a disputare il primo Super Bowl della storia della squadra[2]. Inoltre mise a segno 4 sack e tre intercetti, ritornandone uno in touchdown nella vittoria di Seattle per 42-0 nel Monday Night Football contro i Philadelphia Eagles. Il 2 dicembre 2007, Lofa continuò il suo successo contro gli Eagles, intercettando tre passaggi per un totale di 110 yard ritornate sul quarterback A.J. Feeley. In quella gara, Tatupu guadagnò più yard su intercetto di quante ne passò Feely ai propri ricevitori.

Nelle sue prime tre stagioni, Tatupi guidò sempre i Seahawks in tackle. Fu inoltre convocato per il Pro Bowl nei suoi primi tre anni di carriera, dal 2005, 2006 al 2007. Nel 2007, Tatupu fu inserito nella formazione ideale della stagione All-Pro dall'Associated Press. Nel 2008, Tatupu fu tormentato dagli infortuni che non gli permise di rendere come nei tre anni precedenti, costandogli la possibilità di venire convocato per il quarto Pro Bowl consecutivo.

Il 21 marzo 2008, i Seahawks fecero firmare a Tatupu un contratto di sei anni fino al 2015 del valore di 42 milioni di dollari, con 18 milioni di dollari garantiti solamente negli anni 2008 e 2010. Il contratto rese Lofa uno dei sei linebacker più pagati della lega. Tatupu rispose affermiando: "Concluderò la mia carriera coi Seahawks"[3].

Il 19 ottobre 2009, durante una gara contro gli Arizona Cardinals, Tatupu si ruppe il muscolo pettorale sinistro in uno scontro col compagno di squadra Deon Grant venendo dichiarato fuori gioco per il resto della stagione, una grossa perdita per i già sofferenti Seahawks. Questo fu il primo infortunio grave del giocatore, che fino a quel momento aveva perso una sola gara nelle quattro stagioni precedenti.

Dopo aver superato la sua peggior stagione nel 2009, Tatupu disputò tutte le gare dei Seahawks nel 2010, comprese due gare di playoff. Tatupu fu svincolato da Seattle il 31 luglio 2011, dopo che il giocatore e i Seattle Seahawks non erano riusciti a raggiungere un accordo sulla ristrutturazione del contratto[4].

Atlanta Falcons[modifica | modifica wikitesto]

Il marzo 2012, Tatupu firmò un contratto biennale del valore di 5,75 milioni di dollari con gli Atlanta Falcons[5]. Il 24 luglio 2012, Tatupu si infortunò nuovamente a un muscolo pettorale, venendo costretto a saltare l'intera stagione 2012. I Falcons lo svincolarono il giorno successivo[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks: 2005

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2005, 2006, 2007
2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 82
Partite totali da titolare 82
Tackle totali 549
Sack fatti 8,5
Intercetti fatti 10
Fumble forzati 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2005 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 1º maggio 2005. URL consultato il 30 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2013).
  2. ^ (EN) Super Bowl XL Game Recap, NFL.com. URL consultato il 2 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Tatupu agrees to six-year extension worth more than $40 million, ESPN, 21 marzo 2008. URL consultato il 27 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Seahawks, Lofa Tatupu cut ties, Seattle Times, 1º agosto 2011. URL consultato il 27 ottobre 2012.
  5. ^ (EN) Falcons, Lofa Tatupu agree, ESPN, 10 marzo 2012. URL consultato il 27 ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Falcons release Lofa Tatupu, ESPN, 25 luglio 2012. URL consultato il 27 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]