Locomotiva FS E.401

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FS E.401
Locomotiva elettrica
FS E.401.025 Locomotive.jpg
Locomotiva TI E.401.025 al traino di un treno InterCity in arrivo nella stazione di Latina
Anni di progettazione 2013-2014
Anni di costruzione dal 2015
Anni di esercizio dal 2017[1]
Quantità prodotta 40 in costruzione dalle E.402A, alcune già in esercizio
Costruttore O.G.R. di Foligno
CAF
Dimensioni 18 440 x 3 000 x 4 235 mm
Interperno 10 400 mm
Passo dei carrelli 2 850 mm
Massa in servizio 87 t
Rodiggio Bo'Bo'
Diametro ruote motrici 1 250 mm
Rapporto di trasmissione 22/79
Potenza oraria 6 000 kW
Velocità massima omologata 220 km/h
Alimentazione 3 000 V CC

Le locomotive E.401 sono delle locomotive nate dalla trasformazione del precedente gruppo E.402A (prime unità trasformate 013, 015 e 026) in locomotori monocabina per il traino di convogli a composizione bloccata principalmente impiegati sui servizi InterCity e InterCity Notte. Tutte le E.401 riceveranno la livrea dedicata InterCity Sun.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 fu indetta la gara per la trasformazione dell'intero gruppo E.402A, eccetto i prototipi già accantonati, con sostituzione degli azionamenti elettronici e la trasformazione in locomotive monocabina per il traino dei convogli in servizio InterCity che da fine 2016 hanno ricevuto i nuovi schemi di colori chiamati "InterCity Giorno" e "InterCity Notte". I nuovi convogli saranno composti da 8 carrozze progetto IC901 e IC270, di cui una semipilota Z1A, e una locomotiva E.401 o E.402B[2].

La modifica di carpenteria è stata commissionata alle O.G.R. di Foligno, mentre la parte elettronica è stata affidata all'azienda spagnola CAF[3]. La prima macchina oggetto di trasformazione è l'unità danneggiata 013, seguita successivamente dalla 015, dalla 026, dalla 022 e dalla 016[2].

A marzo 2016 il Gruppo FS ha deciso di riclassificare le "nuove" locomotive monocabina in E.401 con numero di serie invariato dal precedente gruppo da 006 a 045[2].

Dal 19 gennaio 2017, dopo il rientro dal circuito di Velim della E.401.013[2], iniziò ufficialmente il ciclo di prove in linea tra Orte e Terni con protagonista la suddetta unità[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E.401 uscite dalle OGR di Foligno, su tuttoTRENO Blog. URL consultato il 25 luglio 2017.
  2. ^ a b c d David Campione, E.401 il nuovo gruppo di locomotive FS, su Ferrovie.it.
  3. ^ Redazione Ferrovie.it, E.402 monocabina, in lavorazione la prima unità, su Ferrovie.it.
  4. ^ Redazione Ferrovie.it, E.401: al via le prove in linea, su Ferrovie.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti