Loco (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Loco
frazione
Visione dall'alto
Visione dall'alto
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Tessin matt.svg Ticino
Distretto Locarno
Comune Isorno
Territorio
Coordinate 46°12′20″N 8°40′20″E / 46.205556°N 8.672222°E46.205556; 8.672222 (Loco)Coordinate: 46°12′20″N 8°40′20″E / 46.205556°N 8.672222°E46.205556; 8.672222 (Loco)
Altitudine 678 m s.l.m.
Superficie 9,09 km²
Abitanti 254 (2000)
Densità 27,94 ab./km²
Frazioni confinanti Centovalli, Craveggia (IT-VB), Gresso, Isorno, Maggia, Mosogno, Re (IT-VB), Vergeletto
Altre informazioni
Lingue Italiano
Cod. postale 6661
Prefisso 091
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Loco
Loco
Loco – Mappa
Sito del comune di Isorno Sito istituzionale

1leftarrow.pngVoce principale: Isorno.

Loco è un ex comune del Canton Ticino, situato nella Valle Onsernone. Dal 15 aprile 2001 a seguito della fusione con i comuni di Auressio e di Berzona fa parte del nuovo comune di Isorno. Comprendene la località di Rossa.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Edilizia religiosa[modifica | modifica wikitesto]

L'oratorio di San Giovanni Nepomuceno

Edilizia civile[modifica | modifica wikitesto]

Il mulino antico
  • La casa Walser.
  • La casa Broggini a Rossa è un palazzo eretto attorno al 1708 nella cui facciata principale si aprono due ordini di logge centrali sormontate da veranda.
  • La casa Carazzetti.
  • Altre cinque case rurali tipiche.
  • Il mulino antico.
Strada del centro

Persone legate a Loco[modifica | modifica wikitesto]

Walter Marty "Wally" Schirra, Jr., astronauta americano dei programmi Mercury, Gemini e Apollo, i cui i nonni paterni emigrarono da Loco verso gli Stati Uniti alla fine dell '800.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walter Marty Schirra su ti.ch/can/oltreconfiniti

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Siro Borrani, Il Ticino Sacro. Memorie religiose della Svizzera Italiana raccolte dal sacerdote Siro Borrani prevosto di Losone, Tip. e Libreria Cattolica di Giovanni Grassi, Lugano 1896.
  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 3381-382.
  • Guglielmo Buetti, Note Storiche Religiose delle Chiese e Parrocchie della Pieve di Locarno, (1902), e della Verzasca, Gambarogno, Valle Maggia e Ascona (1906), II edizione, Pedrazzini Edizioni, Locarno 1969.
  • Rinaldo Giambonini, Agostino Robertini, Silvano Toppi, Loco, in Il Comune, Edizioni Giornale del popolo, Lugano 1971, 153-164.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 199-201.
  • Flavio Maggi, Patriziati e patrizi ticinesi, Pramo Edizioni, Viganello 1997.
  • Luciano Vaccaro, Giuseppe Chiesi, Fabrizio Panzera, Terre del Ticino. Diocesi di Lugano, Editrice La Scuola, Brescia 2003, 296, 337.
  • AA.VV., Guida d’arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 204, 222, 224, 226.
  • Vincenzo Angelo Orelli, pittore, figlio di Giuseppe Antonio Felice Orelli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Stemma del comune di Isorno Frazioni del nuovo comune di Isorno Stemma del Canton Ticino
Auressio | Berzona | Loco
Locarno | Ticino | Svizzera
Controllo di autorità GND: (DE1023048388
Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino