Lochlyn Munro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lochlyn Munro, vero nome di Richard Laughnlain Munro (12 febbraio 1966), è un attore canadese.

Per i film, Munro è conosciuto soprattutto per i suoi ruoli in A Night at the Roxbury (1998), Scary Movie (2000), Freddy vs. Jason (2003) e White Chicks (2004). Per la televisione, è forse il più noto per i suoi ruoli nella serie canadese Northwood, il dramma soprannaturale Charmed e la serie drammatica Riverdale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Munro è nato il 12 febbraio 1966 a Lac la Hache, nella British Columbia, e ha iniziato la sua carriera di attore dopo che un grave infortunio sportivo che ha concluso il suo sogno di giocare a hockey su ghiaccio. Mentre suonava musica in vari club nei dintorni di Vancouver, Munro studiava recitazione e commedia. Munro ha ottenuto ruoli in vari progetti americani come 21 Jump Street (1987) e Wiseguy (1987).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Munro ha recitato in due film principali, Moment of Truth : presa di posizione contro la paura, come un atleta di scuola superiore che usa la sua popolarità per tutte le ragioni sbagliate, e Abduction of Innocence, come il fidanzato-girare-rapitore di un'ereditiera legname adolescente. Nel 1999, Munro ha recitato nel ruolo ricorrente di Jack Sheridan durante la seconda stagione di Charmed. È anche apparso in Without A Trace, CSI, CSI: Miami e CSI: NY interpretando tre personaggi diversi.[1] È apparso come Paul Musevini, un patriarca itinerante nel tempo di un Nietzschean geneticamente potenziatogara, in "Pride Before the Fall", il centesimo episodio di Andromeda.

Nel 2017, Munro ha iniziato il ruolo ricorrente di Hal Cooper su The CW nella serie tv, Riverdale.[2]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente divide il suo tempo tra Vancouver e Los Angeles.[3]

Munro è lo zio del musicista canadese Patrick McWilliams.[4]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Invisible Evidence. URL consultato il 14 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Lochlyn Munro, su Archieverse Wiki. URL consultato il 14 luglio 2019.
  3. ^ (EN) Vancouver Presents Staff, 20 questions with Lochlyn Munro, su Vancouver Presents, 21 luglio 2015. URL consultato il 14 luglio 2019.
  4. ^ Lochlyn Munro su Instagram: "Hey, Gang! Check out the new single from my nephew’s band, The Cut Losses...The song is called, “Growing Old” and they have just released…", su Instagram. URL consultato il 14 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN74163221 · ISNI (EN0000 0001 1448 0365 · LCCN (ENno2005053509 · BNF (FRcb155375608 (data) · WorldCat Identities (ENno2005-053509