Liz Solari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
María Isabel Solari Poggio
LizSolari013.jpg
Altezza176 cm
Occhicelesti
Capellicapelli biondi

María Isabel Solari Poggio (Barranquilla, 18 giugno 1983) è un'attrice argentina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Barranquilla, Colombia, il 18 giugno 1983, dove suo padre Eduardo Solari (fratello di Jorge Solari), era direttore tecnico di calcio assunto dalla squadra Atletico Junior. La sua famiglia emigrò in Argentina, quando Liz aveva 3 anni. Nel 2001 ha vinto il concorso dell'agenzia Dotto Models, di Pancho Dotto, iniziando così la sua carriera come modella. Ha prestato il suo volto per vari e prestigiosi marchi nazionali e internazionali, consolidandosi professionalmente come top model nell'America del Sud.

Stabilitasi negli Stati Uniti e successivamente in Europa per due anni, ha lavorato con stilisti come Roberto Cavalli e Jean-Paul Gaultier. Ha prestato il suo volto per svariati marchi quali Zara, Almacenes Taft, Carpisa, Scunci e altri di livello internazionale quali Pantene, Veet, Sedal. Nel 2008 ha iniziato la sua carriera di attrice. Ha partecipato nel film El Desafío, versione argentina di High School Musical e di seguito ha recitato il ruolo principale nello spettacolo teatrale Barbie Live, risultandone un successo assoluto in Argentina, Uruguay, Peru e Brasile. In questa commedia musicale Liz, recita, canta e balla.[1]

Ha preso parte nel 2009 nel serial TV Champs 12, in America TV. Il programma andava in onda in Argentina, Italia, Turchia e Israele. A maggio 2010 si è stabilita in Inghilterra per realizzare un Master per Attori presso la Central School of Speech and Drama. Avendo compiuto il master, ha poi fatto un corso di perfezionamento nella scuola di recitazione Lamda. A maggio 2011, ha partecipato come coprotagonista di Enrico Brignano il film italiano Ex - Amici come prima![2], sotto la regia di Carlo Vanzina. Più tardi ha iniziato a girare la commedia Benvenuti a tavola – Nord vs Sud, in onda nel 2012 in Italia. A questo punto ha conquistato popolarità presso il pubblico italiano.

A febbraio 2012 ha girato sotto la regia di Adrián Caetano il film Mala[3]. Ha cominciato inoltre a girare la serie televisiva Sos mi hombre, prodotta da Polka. Nel 2013 ha preso parte a due film: la nuova produzione di Diego Rafecas, First Law e Amapola, del regista Eugenio Zanetti. Nello stesso anno ha recitato un ruolo da protagonista nella puntata unica Historias de corazón per il canale argentino Telefé. Nel 2014 ha condotto a fianco di Enrico Brignano Il meglio d'Italia, programma messo in onda dalla Rai. Nel 2015 ha girato Estocolmo che Netflix ha distribuito nel 2016, recitando il ruolo di Larisa. Nello stesso anno è stata protagonista del film Sei mai stata sulla Luna? di Paolo Genovese, accanto a Raoul Bova. Nel 2016 ha girato Permitidos sotto la regia di Ariel Winograd.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Bailando por un Sueño (2007)
  • Champs 12 (2009)
  • Fisica o chimica (2010)
  • Benvenuti a tavola (2012)
  • Bailando por un Sueño (2012)
  • Sos mi hombre (2012)
  • Historias de Corazón (2013)
  • Il meglio d'Italia (2014)
  • Estocolmo (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]