Liviu Rebreanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liviu Rebreanu

Liviu Rebreanu (IPA: [ˈlivju reˈbre̯anu]) (Târlișua, 27 novembre 1885Valea Mare-Pravăț, 1º settembre 1944) è stato uno scrittore e giornalista romeno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1910 si stabilì a Bucarest, dopo aver studiato a Budapest e a Vienna. Nei suoi romanzi migliori descrive con crudo ed efficace realismo la vita dei contadini della Transilvania ed episodi di rivolta popolare, conseguendo effetti artisticamente validi.

Nei romanzi successivi al 1932, nei quali Rebreanu evoca un ambiente cittadino raffinato e corrotto, la sua vena narrativa si affievolisce e segna risultati di mediocre valore.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Novelle[modifica | modifica wikitesto]

  • Catastrofa ("La Catastrofe") (1921)
  • Norocul ("La fortuna") (1921)
  • Cuibul visurilor("Il nido dei sogni") (1927)
  • Cântecul lebedei("Il canto del cigno") (1927)
  • Itic Strul dezertor (1932)

Romanzi a sfondo sociale[modifica | modifica wikitesto]

  • Ion (1920)
  • Craisorul ("Il Piccolo re") (1929)
  • Rascoala ("La rivolta") (1932)
  • Gorila ("Il Gorilla") (1938)

Romanzi psicologici[modifica | modifica wikitesto]

  • Padurea spânzuratilor ("La foresta degli impiccati") (1922)
  • Adam si Eva ("Adamo ed Eva") (1925)
  • Ciuleandra (1927)
  • Jar (1934)

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Amândoi (1940)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Cadrilul ("La quadriglia") (1919)
  • Plicul ("Lo sviluppo") (1923)
  • Apostolii ("Gli Apostoli") (1926)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61584924 · ISNI (EN0000 0001 0907 1508 · LCCN (ENn83214082 · GND (DE118743562 · BNF (FRcb121553507 (data) · BAV ADV12604396 · NDL (ENJA00453813 · WorldCat Identities (ENn83-214082
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie