Livio Ghioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Livio Ghioni
Livio Ghioni.JPG
Livio Ghioni con la maglia del Monza (1963)
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1966 - giocatore
1976 - allenatore
Carriera
Giovanili
1956-1957Milan
Squadre di club1
1957-1958Novese14 (0)
1958-1959Pro Patria35 (0)
1959-1960Como21 (0)
1960-1966Monza132 (0)
Carriera da allenatore
1966-1970[1]Seregno
1970-1971[2]Crema
1972-1973Pro Sesto
1973-1974Seregno
1974-1976Pro Sesto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Livio Ghioni (Cormano, 10 aprile 1938Cormano, 28 agosto 2010) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Milan, con cui vince il Torneo di Viareggio 1957, nel 1957 passa alla Novese; dopo una stagione, nel 1958, passa alla Pro Patria in Serie C e l'anno successivo debutta in Serie B con il Como.

Nel 1960 si trasferisce al Monza, disputando altri sei campionati di Serie B per un totale di 132 presenze[3], e diventandone il capitano dal 1962 al 1964[4].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Come allenatore del Seregno compie un doppio salto di categoria, passando dalla Promozione alla Serie C.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1957

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seregno: 1968-1969

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Seregno: 1966-1967

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del calcio 1971, edizioni Panini, pag. 262
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1971, edizioni Panini, pag. 309
  3. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Ediz. 1961-1967, Milano, Edizioni Carcano.
  4. ^ Les grands noms du Calcio Monza[collegamento interrotto] membres.multimania.fr

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]