Livello di accesso alla rete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nelle reti di computer il livello di accesso alla rete (in inglese Link layer o network access layer) è il livello più basso della suite di protocolli Internet normalmente conosciuta come TCP/IP ed è corrispondente al Data-Link layer del modello ISO/OSI. È descritto nel RFC 1122 e RFC 1123. Questo livello raggruppa i metodi e i protocolli di rete che operano unicamente sul collegamento fisico a cui l'host è collegato.

Come riportato da RFC 1122 i protocolli ethernet, IEEE 802 e Point-to-Point Protocol sono esempi di protocolli che operano a questo livello.

Definizione negli standard e nella documentazione tecnica[modifica | modifica wikitesto]

La documentazione tecnica riguardante le reti locali come le implementazioni di ethernet e IEEE 802 si basano sullo schema ISO/OSI a 7 livelli piuttosto che sull modello TCP/IP. Il modello TCP/IP non prende in considerazione le specifiche legate all'hardware in quanto assume che ci sia un'infrastruttura fisica di trasporto operativa in grado di trasportare i frame fra i nodi. Di conseguenza le descrizioni del modello TCP/IP nelle RFC 1122 e RFC 1123, non si prendono in carico le definizioni dello strato fisico di trasporto. Alcuni autori di documentazione tecnica sono propensi nel considerare che gli aspetti fisici siano parte integrante del livello di accesso alla rete.[1][2] Altri autori considerano, invece, che la trasmissione fisica dei dati non faccia parte di questo protocollo di comunicazione e che quindi non faccia parte del modello TCP/IP.[3][4] Questi autori partono dall'assunzione che ci sia un livello fisico sotto il livello di accesso alla rete. Diversi di questi utilizzano il termine ISO/OSI livello di collegamento dati (data link layer) invece di livello di accesso alla rete (link layer).

Protocolli del livello di accesso alla rete[modifica | modifica wikitesto]

I protocolli di rete definiti in questo livello operano unicamente sul segmento di rete locale a cui è connesso l'host. I loro pacchetti non vengono ruotati su altri segmenti di rete.

I principali protocolli di questo livello sono:

Standard IETF[modifica | modifica wikitesto]

  • RFC 1122, "Requirements for Internet Hosts -- Communication layers," IETF, R. Braden, ottobre 1989
  • RFC 1123, "Requirements for Internet Hosts -- Application and Support," IETF, R. Braden, ottobre 1989
  • RFC 893, "Trailer Encapsulations," S. Leffler and M. Karels, aprile 1984
  • RFC 826, "An Ethernet Address Resolution Protocol," D. Plummer, novembre 1982
  • RFC 894, "A Standard for the Transmission of IP Datagrams over Ethernet Networks," C. Hornig, aprile 1984
  • RFC 1042, "A Standard for the Transmission of IP Datagrams over IEEE 802 Networks," J. Postel and J. Reynolds, febbraio 1988
  • RFC 2740, "OSPF for IPv6", R. Coltun, et al., dicembre 1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete