Live Seventy Nine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Live Seventy Nine
ArtistaHawkwind
Tipo albumLive
Pubblicazione1980
Dischi1
Tracce7
GenereSpace rock
Rock
EtichettaBronze Records
ProduttoreHawkwind
Ashley Howe
Registrazioneinverno 1979
Hawkwind - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1980)

Live Seventy Nine è il secondo album dal vivo della space rock band Hawkwind, registrato nel 1979 e pubblicato l'anno successivo.

L'album segna il ritorno del chitarrista Huw Lloyd-Langton e l'entrata del tastierista Tim Blake. È inoltre l'ultimo con Simon King.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Shot Down in the Night – 7:39 – (Swindells)
  2. Motorway City – 8:09 – (Brock)
  3. Spirit of the Age – 8:20 – (Calvert/Brock)
  4. Brainstorm – 8:41 – (Turner)
  5. Light House – 6:25 – (Blake)
  6. Master Of The Universe – 4:33 – (Turner/Brock)
  7. Silver Machine (Requiem) – 1:23 – (Calvert/Brock)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock