Live Rebirth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Live Rebirth
Artista Dissection
Tipo album Live
Pubblicazione marzo 2010
Durata 90 min : 00 s
Dischi 2
Tracce 15
Genere Black metal
Death metal
Etichetta High Roller Records
Registrazione 30 ottobre 2004, Stoccolma.
Formati LP
Dissection - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo

Live Rebirth è il terzo album live del gruppo black metal svedese Dissection, pubblicato nel marzo 2010 da High Roller Records.

Si tratta di un'edizione limitata a 1.000 copie e pubblicata solo come doppio vinile[1]. Il disco, registrato al concerto di riunione della band il 30 ottobre 2004, comprende anche la traccia Black Horizons e dei dietro le quinte visibili solo inserendolo in un computer[1].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. At the Fathomless Depths - 02:04
  2. Night's Blood - 07:36
  3. Frozen - 04:15
  4. Maha Kali - 06:23
  5. Soulreaper - 06:57
  6. No Dreams Breed in Breathless Sleep - 01:22
  7. Where Dead Angels Lie - 07:58
  8. Retribution - Storm of the Light's Bane - 05:41
  9. Unhallowed - 07:10
  10. Thorns of Crimson Death - 09:00
  11. Heaven's Damnation - 04:30
  12. In the Cold Winds of Nowhere - 05:01
  13. Elizabeth Bathory (Tormentor cover) - 05:28
  14. The Somberlain - 09:11
  15. A Land Forlorn - 07:24

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Dissection (Swe) - Live Rebirth, Metal-archives.com. URL consultato l'08-11-2010.
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal