Little King's Story

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Little King's Story
videogioco
Titolo originale王様物語
PiattaformaWii, PlayStation Vita, Microsoft Windows
Data di pubblicazioneGiappone 3 settembre 2009
Flags of Canada and the United States.svg 21 giugno 2009
Flag of Europe.svg 24 aprile 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 22 aprile 2009
Microsoft Windows:
Mondo/non specificato 5 agosto 2016
GenereVideogioco di ruolo
SviluppoCing, Town Factory, Konami
PubblicazioneRising Star Games, XSEED Games, Marvelous Entertainment
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputWii Remote
SupportoDisco ottico, download
Distribuzione digitaleSteam, GOG.com
Fascia di etàCERO: A
ESRB: T
OFLC (AU): PG
PEGI: 7

Little King's Story (王様物語 Ōsama Monogatari?) è un videogioco di ruolo sviluppato da Cing e pubblicato nel 2009 da Rising Star Games per Wii. Creato dagli sviluppatori di Harvest Moon e Chulip[1][2], ha ricevuto nel 2012 una conversione per PlayStation Vita in collaborazione con Konami dal titolo New Little King's Story e nel 2016 è stato distribuito per Microsoft Windows attraverso Steam, GOG.com e Humble Store.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista è un ragazzo timido che ha trovato una corona misteriosa che gli dà il potere di far eseguire alle persone i suoi ordini. In qualità di re del villaggio il suo obiettivo è quello di espandere il paese e rendere felici i suoi sudditi. Il design del gioco combina elementi di simulazione con elementi di avventura.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Re Corobo un giovane re che vuole essere felice e diffonde la felicità. Si imbatte in una corona magica che gli dà la capacità di emettere qualsiasi comando a tutti i suoi cittadini, e decide di utilizzarlo per rendere ricco il regno di Alpoko ormai in rovina.
  • Howser il consigliere del re che lo spinge a conquistare il mondo.
  • Berde giovane ragazza, ministro delle registrazioni.
  • Liam membro dello staff del re e ragazzo un po' grasso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Craig Harris, TGS 2007: Project O is On the Way, su IGN, 21 settembre 2007.
  2. ^ (EN) Brandon Sheffield, Q&A: Marvelous's Kimura Talks Chulip, King's Story, su Gamasutra, 16 aprile 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi