Little Gum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Little Gum
UniversoWalt Disney
Nome orig.Little Gum
Lingua orig.Italiano
AutoreGiulio Chierchini
EditoreThe Walt Disney Company
1ª app.agosto 1988
1ª app. inTopolino (libretto) n.1707
Speciepapero antropomorfo extraterrestre
SessoMaschio
PoteriTrasformare la gomma da masticare in qualsiasi cosa

Little Gum è un personaggio dei Fumetti Disney, molto presente nelle storie degli anni novanta pubblicate in Italia, inventato e disegnato da Giulio Chierchini.

La prima storia in cui compare è Paperinik e l'incredibile Little Gum, pubblicata in Topolino n. 1707 dell'agosto 1988. Caratteristica peculiare della storia sono i colori utilizzati da Chierchini, una tecnica detta "tavole dipinte", molto diversa dall'usuale stile di colorazione dei fumetti Disney[1][2].

All'inizio il piccolo papero alieno si rivela un nemico del supereroe paperopolese, poiché depreda i distributori di gomma da masticare, riuscendo ogni volta a dileguarsi. Ma quando Paperinik viene catturato dalla Banda Bassotti, Little Gum non esita a correre in suo aiuto, liberando il supereroe e catturando la Banda Bassotti.

Il personaggio ha la particolarità di usare la lettera "k" al posto delle lettere "ch" nelle parole, per fare un esempio nelle vignette quando pronuncia la parola "che" viene scritta "ke".

Provenienza[modifica | modifica wikitesto]

Little Gum proviene da un pianeta esterno al sistema solare, chiamato nella maggior parte delle storie Pianeta Gum.

Il personaggio torna al suo pianeta (con i Bassotti clandestini a bordo) in una sola storia, colto da un attacco di nostalgia. Tuttavia presto si accorge d'essere fuori posto, non più abituato alle strane usanze del luogo (gli abitanti, per esempio, non camminano, ma saltano su strade di gomma), e decide di tornare sulla terra.

Poteri[modifica | modifica wikitesto]

Il cibo principale di questo particolare personaggio è il chewing-gum, preferibilmente di marca PdP. Non solo lo mangia, ma masticandolo ne muta la composizione molecolare (è Archimede Pitagorico a scoprirlo proprio nella prima storia), trasformandolo in qualsiasi cosa egli desideri (quasi sempre oggetti di colore rosa, come la gomma che fa da materia prima).

L'uso più comune che Little Gum fa di questo superpotere consiste nel creare una grande bolla su cui poi si siede, e che rimbalzando funge da mezzo di trasporto. Per i suoi amici crea altri tipi di mezzi di trasporto in gomma, da un'automobile[3] ad un tappeto volante[4], ma affinché questi oggetti siano resistenti è necessario che il chewing-gum utilizzato sia di altissima qualità, con effetti disastrosi in caso contrario.[5]

Può inoltre creare oggetti di varie forme (ad esempio un simulacro di sé stesso) che esplodono con il contatto e intrappolano gli avversari. Questa abilità gli è specialmente utile quando viene inviato ad aiutare Topolino e Pippo alle prese con un'invasione di fantasmi a Topolinia[6].

Storie[modifica | modifica wikitesto]

La lista include solamente le storie in cui appare il personaggio e non le semplici copertine.[7]

Nr. Storia Volume
1 Paperinik e l'incredibile Little Gum Topolino 1707
2 Little Gum e la scultura pneumatica Topolino 1730
3 Little Gum e la 313 volante Topolino 1739
4 Paperino e la primula di gomma Topolino 1741
5 Paperino e la zoo-moda Topolino 1744
6 Paperino e l'albero particolare Topolino 1746
7 Little Gum e il porcino porcello Topolino 1753
8 Paperino, Little Gum e... il trofeo "laghetto felice" Topolino 1756
9 Zio Paperone e l'autogomma in serie Topolino 1761
10 Little Gum e la cassaforte del... pettegolezzo Topolino 1769
11 Little Gum e il piknik Topolino 1788
12 Little Gum e il mega agente Topolino 1790
13 Zio Paperone e l'asteroide El Dorado Topolino 1795
14 Paperino e l'imprevisto fortunato Topolino 1810
15 Paperino e il dilemma sul tappeto volante Topolino 1819
16 Topolino e Little Gum fantasmi a bizzeffe Topolino 1836
17 Paperino e il trofeo... pneumatico Topolino 1890
18 Paperino e il ritorno a El Dorado Topolino 1891
19 60 anni insieme con Topolino Topolino 1984
20 Zio Paperone e il deposito gommoso Topolino 1997
21 Small Favors Jumbobog 387[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "una storia dipinta", copertina di Topolino n.1707
  2. ^ Intervista con Giulio Chierchini, su lustige-taschenbuecher.de.
  3. ^ Little Gum e la 313 volante, Topolino n.1739, marzo 1989
  4. ^ Paperino e il dilemma sul tappeto volante, Topolino n.1819, ottobre 1990
  5. ^ Zio Paperone e l'autogomma in serie, Topolino n.1761, agosto 1989
  6. ^ Topolino e Little Gum fantasmi a bizzeffe, Topolino n.1836, febbraio 1991
  7. ^ Little Gum su inducks, su coa.inducks.org. URL consultato il 13 gennaio 2014.
  8. ^ Rivista Danese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]