Lista dei punti più elevati delle regioni italiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Versante italiano del Monte Bianco, punto più elevato della Valle d'Aosta e di tutta l'Italia.

La presente Lista dei punti più elevati delle regioni italiane presenta una tabella dei punti più elevati delle singole regioni italiane.

Precisazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si tenga presente che non sempre il punto più elevato coincide con la montagna più alta: infatti il punto più alto può essere costituito dal fianco oppure dall'anticima di una montagna che si trova in un'altra regione[1] oppure in un'altra nazione[2].

Si osservi inoltre che non è del tutto chiaro quale sia il punto più alto dell'Italia. Infatti la Storia della frontiera sul Monte Bianco è stata lunga e non ancora del tutto risolta. Sembra ormai prevalente il fatto di considerare il Monte Bianco transfrontaliero e di considerarlo come il punto più elevato dell'Italia[3].

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Valle d'Aosta Valle d'Aosta Monte Bianco Valle d'Aosta Valle d'Aosta 4.808 m
Piemonte Piemonte Grenzgipfel (Monte Rosa)[4] Verbano-Cusio-Ossola Verbano-Cusio-Ossola 4.618 m
Lombardia Lombardia Punta Perrucchetti (Massiccio del Bernina)[5] Sondrio Sondrio 4.020 m
Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige Ortles Bolzano Bolzano 3.905 m
Veneto Veneto Punta Penia (Marmolada) Belluno Belluno 3.343 m
Sicilia Sicilia Etna Catania Catania 3.326 m
Abruzzo Abruzzo Corno Grande (Gran Sasso) Teramo Teramo 2.912 m
Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia Monte Coglians Udine Udine 2.780 m
Marche Marche Monte Vettore Ascoli Piceno Ascoli Piceno 2.476 m
Lazio Lazio Monte Gorzano Rieti Rieti 2.458 m
Umbria Umbria Cima del Redentore Perugia Perugia 2.448 m
Calabria Calabria Serra Dolcedorme (Pollino) Cosenza Cosenza 2.267 m
Basilicata Basilicata Serra Dolcedorme (Pollino) Potenza Potenza 2.267 m
Molise Molise La Meta Isernia Isernia 2.241 m
Liguria Liguria Monte Saccarello Imperia Imperia 2.201 m
Emilia-Romagna Emilia-Romagna Monte Cimone Modena Modena 2.165 m
Toscana Toscana Monte Prado Lucca Lucca 2.054 m
Campania Campania Monte Miletto Caserta Caserta 2.050 m
Sardegna Sardegna Punta La Marmora (Gennargentu) Nuoro Nuoro 1.834 m
Puglia Puglia Monte Cornacchia Foggia Foggia 1.152 m

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un esempio è dato dalla Serra Dolcedorme, la cui vetta sorge in Calabria, ma i cui pendii costituiscono il punto più elevato della Basilicata
  2. ^ Come esempio si può citare il Pizzo Zupò, montagna più alta della Lombardia e non relativo punto più elevato. Infatti il punto più elevato della Lombardia è la Punta Perrucchetti; tale punta però essendo considerata anticima dell'elvetivo Pizzo Bernina, non viene considerata come monte autonomo.
  3. ^ Nel caso in cui la vetta del Monte Bianco fosse considerata tutta francese allora il punto più elevato dell'Italia resterebbe il Monte Bianco di Courmayeur.
  4. ^ Il Grenzgipfel è il punto più elevato del Piemonte ma, essendo solamente considerato un'anticima della Punta Dufour, non è la montagna più alta del Piemonte. Tale montagna è la Punta Nordend.
  5. ^ La Punta Perrucchetti è il punto più elevato della Lombardia ma, essendo solamente considerata un'anticima del Pizzo Bernina, non è la montagna più alta della Lombardia. Tale montagna è il Pizzo Zupò.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Italia Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Italia