Lista dei primati della Chiesa ortodossa serba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simbolo della Chiesa ortodossa serba

La lista dei primati della Chiesa ortodossa serba elenca la sequenza dei religiosi succedutisi alla guida della comunità cristiana ortodossa di Serbia dalla creazione dell'arcidiocesi autocefala presieduta da San Saba I nel 1219 alla costituzione del patriarcato tuttora esistente.

Il soglio episcopale con sede a Peć acquisì la dignità patriarcale nel 1346, in concomitanza con la nascita dell'Impero serbo. Tuttavia, il Patriarcato ecumenico di Costantinopoli riconobbe la legittimità della decisione solo nel 1379. Dopo la conquista ottomana (1459) il patriarcato serbo perse gradualmente il proprio prestigio e la propria autonomia. Venne abolito nel 1766, mentre tutta la giurisdizione ecclesiastica fu devoluta al Patriarcato ecumenico di Costantinopoli. Fu ricostituito nel 1920 sotto la guida del patriarca Demetrio. Il primate della Chiesa ortodossa serba possiede attualmente i titoli di "arcivescovo di Peć, metropolita di Belgrado e Karlovci e patriarca dei Serbi". Dal 23 gennaio 2009 il soglio è presieduto dal patriarca Ireneo.

Arcivescovi metropoliti (1219-1346)[modifica | modifica sorgente]

Metropolita di Žiča e arcivescovo dei Serbi (1219-1233)[modifica | modifica sorgente]

Nome dell'arcivescovo Inizio
episcopato
Fine
episcopato
Luogo e anno di nascita Luogo e anno di morte
San Saba I
1219
1233
Gradina, Rascia (1174)
Veliko Tărnovo, Bulgaria (1235)

Metropolita di Peć e arcivescovo dei Serbi (1233-1346)[modifica | modifica sorgente]

Nome dell'arcivescovo Inizio
episcopato
Fine
episcopato
Provenienza Luogo e anno di morte
Sant'Arsenio I
1233
1263
Stari Slankamen, Sirmia
Regno di Serbia (1266)
San Saba II
1263
1271
Stari Ras, Rascia
Peć, Regno di Serbia (1271)
Danilo I
1271
1272
Regno di Serbia
ignoti
San Joannicus I
1272
1276
Regno di Serbia
Zahumlje (1279)
Sant'Eustazio I
1279
1286
Eparchia di Budimlja-Nikšić
Regno di Serbia (1286)
San Giacomo
1286
1292
Regno di Serbia
Regno di Serbia (1292)
Sant'Eustazio II
1292
1309
Regno di Serbia
Regno di Serbia (1309)
San Saba III
1309
1316
Regno di Serbia
Regno di Serbia (1316)
San Nicodemo I
1316
1324
Regno di Serbia
Regno di Serbia (1325)
San Danilo II
1324
1337
Regno di Serbia (1270)
Regno di Serbia (1337)
San Joannicus II
*divenuto Patriarca nel 1346
1338
1346
vedere sotto
vedere sotto

Primo periodo patriarcale (1346-1766)[modifica | modifica sorgente]

Arcivescovo di Peć e patriarca di tutte le terre serbe e marittime (1346-1463)[modifica | modifica sorgente]

Nome del patriarca Inizio
patriarcato
Fine
patriarcato
Provenienza Luogo e anno di morte
San Joannicus II
1346
1354
Prizren, Regno di Serbia
Peć, Impero serbo (1354)
1
Saba IV
1354
1375
Regno di Serbia
Serbia Moravica (1375)
2
Sant'Efrem
*tornò in carica nel 1389
1375
1380
Veliko Tărnovo, Bulgaria (1311)
Peć, Serbia Moravica (1399)
3
San Spiridone
1380
1389
Niš, Regno di Serbia
Serbia Moravica (1389)
4
Sant'Efrem
*reinsediato
1389
1392
vedere sopra
vedere sopra
-
Danilo III
1390
1396
Regno di Serbia
ignoti
5
Saba V
1396
1406
Regno di Serbia
Despotato di Serbia (1406)
6
Danilo IV
1406
1407
Despotato di Serbia
ignoti
7
San Cirillo I
1407
1419
Regno di Serbia
Despotato di Serbia
8
San Nikon
1420
1435
Regno di Serbia
Despotato di Serbia
9
Teofane
1435
1446
Regno di Serbia
ignoti
10
Nicodemo II
1446
1453
Regno di Serbia
ignoti
11
Arsenio II
1453
1463
Regno di Serbia
ignoti
12
Sede vacante
1463
1508
Giovanni I
1508
1508
Regno di Serbia
ignoti
-
Sede vacante
1508
1524
Marco
1524
1524
Regno di Serbia
ignoti
-
Sede vacante
1524
1527
Paolo
1527
1535
Regno di Serbia
ignoti
-
Sede vacante
1535
1557

Arcivescovo di Peć e patriarca dei Serbi (1557-1766)[modifica | modifica sorgente]

Nome del patriarca Inizio
patriarcato
Fine
patriarcato
Provenienza Luogo e anno di morte
San Macario
1557
1571
Višegrad, Impero ottomano
Impero ottomano (1574)
13
Antonio
1571
1575
Impero ottomano
Impero ottomano (1575)
14
Gerasim
1575
1586
Impero ottomano
Impero ottomano
15
Sabbazio
1586
1589
Impero ottomano
Impero ottomano
16
Nikanor
1589
1589
ignota
ignoti
17
Ieroteo
1589
1591
Impero ottomano
Impero ottomano
18
Filippo
1591
1592
Impero ottomano
Impero ottomano
19
Giovanni
1592
1614
Impero ottomano
Costantinopoli, Impero ottomano
20
Paisio I
1614
1648
Janjevo, Impero ottomano (1542)
Impero ottomano
21
San Gabriele I
1648
1655
Impero ottomano
Bursa, Impero ottomano (1659)
22
Massimo I
1655
1674
Skopje, Impero ottomano
Peć, Impero ottomano (1680)
23
Arsenio III
1674
1691
Bajice, Impero ottomano (1633)
Vienna, Sacro Romano Impero (1706)
24
Callinico I
1691
1710
Skopje, Impero ottomano
Peć, Impero ottomano (1710)
25
Atanasio I
1711
1712
Impero ottomano
Impero ottomano (1712)
26
Mosè
1712
1726
Trgovište, Impero ottomano
Peć, Impero ottomano (1726)
27
Arsenio IV
1726
1737
Peć, Impero ottomano (1698)
Sremski Karlovci, Impero austriaco (1748)
28
Joannicus III
1737
1746
Costantinopoli, Impero ottomano (1700)
Heybeliada, Impero ottomano (1793)
29
Atanasio II
1746
1752
Skopje, Impero ottomano
Impero ottomano (1752)
30
Gabriele II
1752
1752
Sarajevo, Impero ottomano
Impero ottomano (1752)
31
Gabriele III
1752
1758
Impero ottomano
Costantinopoli, Impero ottomano (1758)
32
Vincenzo I
1758
1758
Impero ottomano
Costantinopoli, Impero ottomano (1758)
33
Paisio II il Greco
1758
1758
Impero ottomano
Impero ottomano (1758)
34
Gabriele IV il Greco
1758
1758
Impero ottomano
Impero ottomano (1758)
35
Cirillo II
1759
1763
Impero ottomano
Impero ottomano
36
Basilio
1763
1765
Impero ottomano
San Pietroburgo, Impero russo (1772)
37
Callinico II
1765
1766
Impero ottomano
Impero ottomano
38

Secondo periodo patriarcale (dal 1920 ad oggi)[modifica | modifica sorgente]

Arcivescovo di Peć, metropolita di Belgrado e Karlovci e patriarca dei Serbi[modifica | modifica sorgente]

Nome del Patriarca Ritratto Inizio
patriarcato
Fine
patriarcato
Nome secolare Luogo e anno di nascita Lugo e anno di morte Sepoltura
Demetrio
(Димитрије - Dimitrije)
Димитрије (Павловић).jpg
12 settembre 1920
6 aprile 1930
Dimitrije Pavlović
Požarevac,
Principato di Serbia
(1846)
Belgrado,
Regno di Jugoslavia
(1930)
Monastero di Rakovica
39
Barnaba
(Варнава - Varnava)
Патриарх Варнава.jpg
12 maggio 1930
23 luglio 1937
Petar Rosić
Pljevlja,
Principato del Montenegro
(1880)
Belgrado,
Regno di Jugoslavia
(1937)
Chiesa di San Saba (Belgrado)
40
Gabriele V
(Гaврилo - Gavrilo)
21 febbraio 1938
7 maggio 1950
Gavrilo Dožić
Vrujci,
Principato del Montenegro
(1881)
Belgrado,
Jugoslavia
(1950)
Cattedrale di San Michele Arcangelo (Belgrado)
41
Vincenzo II
(Викентије - Vikentije)
1950
5 luglio 1958
Vitomir Prodanov
Bačko Petrovo Selo,
Impero austro-ungarico
(1890)
Belgrado,
Jugoslavia
(1958)
Cattedrale di San Michele Arcangelo (Belgrado)
42
Germano
(Герман - German)
14 settembre 1958
27 agosto 1990
Hranislav Đorić
Jošanička Banja,
Regno di Serbia
(1899)
Belgrado,
Jugoslavia
(1991)
Chiesa di San Marco (Belgrado)
43
Paolo
(Павле - Pavle)
Patrijarh Pavle.jpg
1º dicembre 1990
15 novembre 2009
Gojko Stojčević
Kućanci,
Impero austro-ungarico
(1914)
Belgrado,
Serbia
(2009)
Monastero di Rakovica
44
Ireneo
(Иринеј - Irinej)
Patriarch Irinej of Serbia (portrait).jpg
23 gennaio 2009
in carica
Miroslav Gavrilović
Vidova,
Regno di Jugoslavia
(1930)
45

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]