Lista dei numeri di maglia ritirati dalle franchigie della National Football League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il nº 40 di Tillman è stato l'ultimo ritirato dai Cardinals.
Il nº 12 di Kelly è stato il primo ritirato dai Bills.
Dopo il nº 89 di Ditka i Bears non ritireranno più numeri.
Il nº 14 di Graham è stato il primo ritirato dai Browns.
Il nº 7 di Elway è stato l'ultimo ritirato dai Broncos.
Il nº 20 di Sanders è stato l'ultimo ritirato dai Lions.
Il nº 18 di Manning è stato l'ultimo ritirato dai Colts.
Dawson è stato l'unico ad indossare il nº 16 nei Chiefs.
Il nº 12 di Griese è stato il primo ritirato dai Dolphins.
Il nº 88 di Page è stato il secondo ritirato dai Vikings.
Il nº 20 di Cappelletti è stato il primo ritirato dai Patriots.
Il nº 56 di Taylor è stato il penultimo ritirato dai Giants.
Il nº 12 di Namath è stato il primo ritirato dai Jets.
Il nº 5 di McNabb è stato l'ultimo ritirato dagli Eagles.
Il nº 75 di Greene è stato l'ultimo ritirato dagli Steelers.
Il nº 21 di Tomlinson è stato l'ultimo ritirato dai Chargers.
Il nº 12 di Brodie è stato il quarto ritirato dai 49ers.
Il nº 12 dei Seahawks è l'unico caso di numero ritirato non in onore di un giocatore.
Il nº 28 di Faulk è stato il penultimo ritirato dai Rams.
Il nº 99 di Sapp è stato il penultimo ritirato dai Buccaneers.
Il nº 74 di Matthews è stato il penultimo ritirato dai Titans.
Il nº 33 di Baugh è l'unico ritirato dai Redskins.

La seguente è la lista dei numeri di maglia che la maggior parte delle franchigie della National Football League (NFL) hanno ritirato nel corso della loro storia per omaggiare quei giocatori che, vestendo la loro divisa, si sono più di altri particolarmente distinti per eccezionali prestazioni agonistiche. Meno frequentemente i numeri vengono inoltre ritirati in memoriam e postumi, in segno di rispetto nei confronti di giocatori deceduti in circostanze tragiche sia dentro che fuori il campo da gioco.

Fatti e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Da quando l'NFL ha concesso tale pratica, 146 sino ad oggi sono stati i giocatori che hanno visto ritirare il proprio numero dalle franchigie per le quali hanno giocato. Di essi ben 101 sono stati indotti nella Pro Football Hall of Fame.
  • I Chicago Bears sono la squadra che ha ritirato più numeri, ben 14, rispetto ogni altra squadra della lega. Tuttavia, annunciando il ritiro del numero 89 di Mike Ditka, hanno anche reso noto che tale ritiro sarebbe stato anche l'ultimo della loro storia[1]. Le squadre che invece ne hanno ritirati di meno sono Carolina Panthers, Cincinnati Bengals e Washington Redskins, tutte e tre con un solo numero ritirato.
  • Due sono le franchigie della NFL che non praticano questa politica di ritiro dei numeri, i Dallas Cowboys e gli Oakland Raiders. In aggiunta a queste due ve ne sono altre tre che non hanno ancora ritirato alcun numero ma che essendo nate solo di recente (meno di 20 anni fa)[2], potrebbero ritirarne in futuro. Esse sono i Baltimore Ravens, gli Houston Texans ed i Jacksonville Jaguars.
  • Quattro sono invece le franchigie che pur avendo ufficialmente ritirato solo un numero (o due nel caso di Bills e Steelers), adottano principalmente una politica di "ritiro non ufficiale", ovvero all'atto pratico i numeri non sono disponibili per nessun giocatore dell'organico, anche se in teoria, non essendo stati ritirati ufficialmente, potrebbero esserlo. È questo il caso dei numeri 32 (indossato per ultimo da O.J. Simpson) e 34 (indossato per ultimo da Thurman Thomas) dei Buffalo Bills[3]; del numero 78 (indossato per ultimo da Anthony Muñoz) dei Cincinnati Bengals[4]; dei numeri 1 (indossato per ultimo da Gary Anderson), 12 (indossato per ultimo da Terry Bradshaw), 32 (indossato per ultimo da Franco Harris), 36 (indossato per ultimo da Jerome Bettis), 52 (indossato per ultimo da Mike Webster), 58 (indossato per ultimo da Jack Lambert), 59 (indossato per ultimo da Jack Ham), 63 (indossato per ultimo da Dermontti Dawson), 86 (indossato per ultimo da Hines Ward) dei Pittsburgh Steelers[5] e dei numeri 7 (indossato per ultimo da Joe Theismann), 9 (indossato per ultimo da Sonny Jurgensen), 28 (indossato per ultimo da Darrell Green), 42 (indossato per ultimo da Charley Taylor), 43 (indossato per ultimo da Larry Brown), 44 (indossato per ultimo da John Riggins), 49 (indossato per ultimo da Bobby Mitchell), 65 (indossato per ultimo da Dave Butz), 70 (indossato per ultimo da Sam Huff ed eccezionalmente solo nel 1994 da Leonard Marshall), 81 (indossato per ultimo da Art Monk) dei Washington Redskins[6], che, dopo esser stati indossati per ultimi da tali campioni, non sono più stati concessi in uso a giocatori venuti dopo. Riguardo ai Redskins inoltre, non è stato reso noto se il numero 21 del safety Sean Taylor, non più indossato a partire dalla stagione seguente la sua morte (avvenuta nel 2007), sia stato non ufficialmente ritirato o meno, anche se molte petizioni da parte dei tifosi della franchigia furono promosse affinché il numero venisse ritirato ufficialmente[7].
  • Nel 2009 i Detroit Lions ritirarono il numero 93 dopo che il defensive end Corey Smith, il giocatore che l'indossava, fu dato per disperso, probabilmente morto, dopo che la barca sulla quale si trovava con alcuni suoi amici per una battuta di pesca, si rovesciò al largo delle coste della Florida[8]. Il numero tuttavia fu ritirato per una sola stagione e già nel 2010 fu riassegnato al defensive end Kyle Vanden Bosch.
  • Il numero maggiormente ritirato è il 12, tolto in circolazione da sei squadre, al quale fanno da contraltare l'11, il 15, il 21, il 24, il 29, il 36, il 41, il 43, il 45, il 46, il 50, il 53, il 54, il 58, il 61, il 65, il 71, il 76, l'81, l'82, l'86, l'87, il 90 ed il 96, ritirati in tutti i casi da una sola squadra tra le 32 della lega.
  • L'unico giocatore il cui numero è stato ritirato (postumo) da più di una franchigia è Reggie White, il cui 92 è stato ritirato sia dai Green Bay Packers che dai Philadelphia Eagles.
  • L'unico caso in cui un numero ritirato non è stato indossato da nessun giocatore è quello del 12 ritirato dai Seattle Seahawks, i quali hanno ritirato tale numero per omaggiare il proprio pubblico considerato il 12º uomo in campo. Ritirato nel 1984, il numero fu in precedenza indossato dal 1977 al 1983 dal quarterback Sam Adkins, che rimane ad oggi anche l'unico giocatore nella storia della franchigia ad averlo indossato[9].
  • Nonostante la NFL non abbia imposto in onore di un singolo giocatore il ritiro di un determinato numero allargato a tutta la lega, i numeri 0 e 00 non sono più permessi dal 1973, anno dell'introduzione del vigente sistema di numerazione per ruolo. Prima di allora la loro adozione era invece consentita, ed i giocatori Johnny Olszewski, Jim Otto e Ken Burrough furono i tre che optarono per tali numeri.[10]

Elenco dei numeri ritirati dalle franchigie della NFL[modifica | modifica wikitesto]

Legenda

Giocatore Giocatore la cui maglia è stata ritirata
Numero di maglia ritirata
Ruolo Ruolo (o ruoli qualora ve ne sia più di uno) ricoperto dal giocatore
Squadra Squadra che ha ritirato il numero in questione
Anni Stagioni disputate nella squadra che ha ritirato il numero in questione
Note Informazioni aggiuntive riguardo al numero in questione
Indotto nella Pro Football Hall of Fame
^ Inserito nella classifica dei migliori 100 giocatori di tutti i tempi della NFL
Inserito nella formazione ideale del 75º anniversario della NFL
Inserito in una o più formazioni ideali del decennio della NFL
± Vincitore del titolo di MVP della NFL

Elenco dei numeri ritirati dalle franchigie della NFL[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Ruolo Squadra Anni Note
Larry Wilson†‡ 8 S Arizona Cardinals 1960-72
Pat Tillman 40 S Arizona Cardinals 1998-01 Ritirato postumo.
Stan Mauldin 77 OT Arizona Cardinals 1946-48 Ritirato postumo.
J. V. Cain 88 TE Arizona Cardinals 1974-78 Ritirato postumo.
Marshall Goldberg 99 HB Arizona Cardinals 1939-43, 1946–48
Steve Bartkowski 10 HB Atlanta Falcons 1975-85
William Andrews 31 RB Atlanta Falcons 1979-83, 1986
Jeff Van Note 57 C Atlanta Falcons 1969-86
Tommy Nobis 60 LB Atlanta Falcons 1969-86
Jim Kelly 12 QB Buffalo Bills 1986-96
Bruce Smith‡^ 78 DE Buffalo Bills 1985-99
Sam Mills 51 LB Carolina Panthers 1995-97 Ritirato postumo. Mills è uno dei due soli giocatori della NFL, il cui numero è stato ritirato da due franchigie.
Bronko Nagurski^†‡ 3 FB Chicago Bears 1930-37, 1943
George McAfee 5 RB Chicago Bears 1940-41, 1945–50
George Halas 7 DE Chicago Bears 1920-28
Willie Galimore 28 RB Chicago Bears 1957-63
Walter Payton^†‡± 34 RB Chicago Bears 1975-87
Gale Sayers^†‡ 40 RB Chicago Bears 1965-71
Brian Piccolo 41 RB Chicago Bears 1965-69 Ritirato postumo.
Sid Luckman^ౠ42 QB Chicago Bears 1939-50
Dick Butkus^†‡ 51 LB Chicago Bears 1965-73
Bill Hewitt 56 DE Chicago Bears 1932-36
Bill George 61 LB Chicago Bears 1952-65
Clyde Turner 66 C / LB Chicago Bears 1940-52
Red Grange^‡ 77 RB Chicago Bears 1925-34
Mike Ditka^† 89 TE Chicago Bears 1961-66
Bob Johnson 54 C Cincinnati Bengals 1968-79 Numero indossato dal solo Johnson, nella storia della franchigia. Dal 1968 al 1969 indossato in AFL.
Otto Graham^†‡ 14 QB Cleveland Browns 1946-55 Dal 1946 al 1949 indossato in AAFC.
Jim Brown^†‡± 32 FB Cleveland Browns 1957-65
Ernie Davis 45 RB Cleveland Browns - Ritirato postumo. Ufficialmente Davis non ha mai disputato alcuna stagione con i Browns, in quanto deceduto nel training camp del 1962.
Don Fleming 46 S Cleveland Browns 1960-62
Lou Groza 76 OT / K Cleveland Browns 1946-59, 1961–67 Dal 1946 al 1949 indossato in AAFC.
John Elway^ౠ7 QB Denver Broncos 1983-99
Frank Tripucka 18 QB Denver Broncos 1960-63 Indossato solo in AFL. Col permesso di Tripucka, fu concesso l'uso del numero al quarterback Peyton Manning nel 2012-2013.
Floyd Little 44 HB Denver Broncos 1967-75 Indossato dal 1967 al 1969 in AFL.
Dutch Clarkౠ7 QB Detroit Lions 1934-38
Barry Sanders^†‡± 20 RB Detroit Lions 1989-1998 Ritirato espressamente come numero di maglia di Sanders, nonostante precedentemente indossato anche dal running back Billy Sims e dal defensive back Lem Barney, ambedue in cima alle classifiche di tutti i tempi dei Lions nelle loro rispettive posizioni.
Bobby Layne 22 QB / K Detroit Lions 1950-58
Doak Walker 37 QB / K / P Detroit Lions 1950-55
Joe Schmidt^‡ 56 LB Detroit Lions 1953-65 Col permesso di Schmidt, fu concesso l'uso del numero al linebacker Pat Swilling dal 1993 al 1994.
Chuck Hughes 85 WR Detroit Lions 1970-71 Ritirato postumo. Col permesso della famiglia Hughes, fu concesso l'uso del numero al wide receiver Kevin Johnson nel 1995.
Tony Canadeo 3 HB Green Bay Packers 1941-52
Brett Favre^ౠ4 QB Green Bay Packers 1992-07
Don Hutson^†‡± 14 WR / DB / K Green Bay Packers 1935-45
Bart Starr^ౠ15 QB Green Bay Packers 1956-71
Ray Nitschke^†‡ 66 LB Green Bay Packers 1958–72
Reggie White^†‡ 92 DE Green Bay Packers 1993-98 Ritirato postumo. White è l'unico giocatore della NFL il cui numero è stato ritirato da due franchigie.
Peyton Manning^ౠ18 QB Indianapolis Colts 1998-11
Johnny Unitas^†‡± 19 QB Indianapolis Colts 1956-72 Ritirato come Baltimore Colts.
Buddy Young 22 RB Indianapolis Colts 1953-55 Ritirato come Baltimore Colts.
Lenny Moore^‡ 24 HB Indianapolis Colts 1956–67 Ritirato come Baltimore Colts.
Art Donovan 79 DT Indianapolis Colts 1950, 1953–61 Ritirato come Baltimore Colts.
Jim Parker^†‡ 77 OL Indianapolis Colts 1957-67 Ritirato come Baltimore Colts.
Raymond Berry^†‡ 82 WR Indianapolis Colts 1955–67 Ritirato come Baltimore Colts.
Gino Marchetti^†‡ 34 DE Indianapolis Colts 1953–66 Ritirato come Baltimore Colts.
Jan Stenerud 3 K Kansas City Chiefs 1967-79 Dal 1967 al 1969 indossato in AFL.
Len Dawson 16 QB Kansas City Chiefs 1962-75 Numero indossato dal solo Dawson, nella storia della franchigia. Dal 1962 al 1969 fu indossato in AFL.
Emmitt Thomas 18 CB Kansas City Chiefs 1966-78 Dal 1966 al 1969 indossato in AFL.
Abner Haynes 28 RB Kansas City Chiefs 1960-64 Numero indossato dal solo Haynes, nella storia della franchigia e solo in AFL.
Stone Johnson 33 RB Kansas City Chiefs - Ritirato postumo. Ufficialmente Johnson non ha mai disputato alcuna stagione con i Chiefs, in quanto deceduto nel training camp del 1963.
Mack Lee Hill 36 RB Kansas City Chiefs 1964-65 Ritirato postumo ed indossato solo in AFL.
Derrick Thomas 58 LB Kansas City Chiefs 1989-99 Ritirato postumo. Nonostante ritirato solo nel 2009, il numero 58 non fu più indossato da nessuno dopo la morte di Thomas.
Willie Lanier^† 63 LB Kansas City Chiefs 1967-77 Dal 1967 al 1969 indossato in AFL.
Bobby Bell^‡ 78 LB Kansas City Chiefs 1963-74 Dal 1963 al 1969 indossato in AFL.
Buck Buchanan 86 DT Kansas City Chiefs 1963-75 Dal 1963 al 1969 indossato in AFL.
Bob Waterfieldౠ7 QB Los Angeles Rams 1945-52
Marshall Faulk 28 RB Los Angeles Rams 1999–06 Ritirato come St. Louis Rams.
Eric Dickerson^‡ 29 RB Los Angeles Rams 1983-87
Merlin Olsen^†‡ 74 DT Los Angeles Rams 1962-76
Deacon Jones^†‡ 75 DE Los Angeles Rams 1961-71
Jackie Slater 78 OT Los Angeles Rams 1976-95
Isaac Bruce 80 WR Los Angeles Rams 1994–07 Ritirato come St. Louis Rams.
Jack Youngblood 85 DT Los Angeles Rams 1971-84
Bob Griese 12 QB Miami Dolphins 1967-80 Numero indossato dal solo Griese, nella storia della franchigia e dal 1967 al 1969 indossato in AFL.
Dan Marino^ౠ13 QB Miami Dolphins 1983-99
Larry Csonka 39 FB Miami Dolphins 1968-74, 1979 Numero indossato dal solo Csonka, nella storia della franchigia e dal 1968 al 1969 indossato in AFL.
Fran Tarkenton 10 QB Minnesota Vikings 1961–1966, 1972–1978
Mick Tingelhoff 53 C Minnesota Vikings 1962–1978
Jim Marshall 70 DE Minnesota Vikings 1961–1979 Numero indossato dal solo Marshall, nella storia della franchigia.
Korey Stringer 77 OT Minnesota Vikings 1995-2000 Ritirato postumo.
Cris Carter 80 WR Minnesota Vikings 1990-2001
Alan Page^ౠ88 DT Minnesota Vikings 1967-78
Gino Cappelletti 20 WR / K New England Patriots 1960–70 Numero indossato dal solo Cappelletti, nella storia della franchigia. Dal 1960 al 1969 indossato in AFL e ritirato come Boston Patriots.
Mike Haynes^†‡ 40 CB New England Patriots 1976–82
Steve Nelson 57 LB New England Patriots 1974–87
John Hannah^†‡ 73 OG New England Patriots 1973–85
Bruce Armstrong 78 OT New England Patriots 1987–2000
Jim Lee Hunt 85 DL New England Patriots 1960–71 Dal 1960 al 1969 indossato in AFL e ritirato come Boston Patriots.
Bob Dee 89 DL New England Patriots 1960–67 Numero indossato dal solo Dee, nella storia della franchigia e solo in AFL. Ritirato come Boston Patriots.
Jim Taylorౠ31 FB New Orleans Saints 1967
Doug Atkins 81 DE New Orleans Saints 1967-69
Ray Flaherty 1 DE New York Giants 1928–35 Ritirato nel 1935, fu il primo caso in assoluto di ritiro di un numero di maglia tra i quattro maggiori sport professionistici americani.
Tuffy Leemans 4 RB New York Giants 1936–43
Mel Hein^†‡± 7 C / LB New York Giants 1931–45
Phil Simms 11 QB New York Giants 1979–93
Ward Cuff 14 HB New York Giants 1937-45 Unico caso di numero ritirato in onore di due giocatori dalla stessa franchigia.
Y.A. Tittle± 14 QB New York Giants 1961–64 Unico caso di numero ritirato in onore di due giocatori dalla stessa franchigia.
Frank Gifford 16 HB / WR New York Giants 1952–64
Al Blozis 32 OT New York Giants 1942–44 Ritirato postumo.
Joe Morrison 40 RB / WR New York Giants 1959–72
Charlie Conerly 42 QB New York Giants 1948–61
Ken Strong 50 HB New York Giants 1936–47
Lawrence Taylor^†‡± 56 LB New York Giants 1981–93
Joe Namath^ 12 QB New York Jets 1965-76 Dal 1965 al 1969 indossato in AFL.
Don Maynard 13 WR New York Jets 1963-72 Dal 1963 al 1969 indossato in AFL.
Curtis Martin 28 RB New York Jets 1998-2005
Joe Klecko 73 DL New York Jets 1977–1987
Dennis Byrd 90 DL New York Jets 1989–1992
Donovan McNabb 5 QB Philadelphia Eagles 1999–2009
Steve Van Buren^†‡ 12 HB Philadelphia Eagles 1944–51
Brian Dawkins 20 S Philadelphia Eagles 1996–2008 Nonostante fu ritirato solo nel 2012 (anno di ritiro dal football di Dawkins), il nº 20 degli Eagles già a partire dal 2009, per volere del proprietario della franchigia, non fu più indossato da nessuno.
Tom Brookshier 40 DB Philadelphia Eagles 1953–61
Pete Retzlaff 44 RB / WR / TE Philadelphia Eagles 1956–66
Chuck Bednarik^†‡ 60 LB / C Philadelphia Eagles 1949–62
Al Wistert 70 OT Philadelphia Eagles 1943–51
Reggie White^†‡ 92 DE Philadelphia Eagles 1985–92 Ritirato postumo. White è uno dei due soli giocatori della NFL, il cui numero è stato ritirato da due franchigie.
Jerome Brown 99 DT Philadelphia Eagles 1987–91 Ritirato postumo.
Ernie Stautner 70 DT Pittsburgh Steelers 1950-63
Joe Greene^†‡ 75 DT Pittsburgh Steelers 1969-81
Dan Fouts 14 QB San Diego Chargers 1973-87
Lance Alworth^† 19 WR San Diego Chargers 1962-70
LaDainian Tomlinson^ౠ21 RB San Diego Chargers 2001-09
Junior Seau 55 LB San Diego Chargers 1990-02 Ritirato postumo. Unico caso di ritiro del numero, in seno ai Chargers, non sottoposto al vaglio del comitato "Chargers Hall of Fame".
Steve Young 8 QB San Francisco 49ers 1987–1999
John Brodie 12 QB San Francisco 49ers 1957–1973 Col permesso di Brodie, fu concesso l'uso del numero al quarterback Trent Dilfer dal 2006 al 2007.
Joe Montana^†‡± 16 QB San Francisco 49ers 1979-92
Joe Perry 34 FB San Francisco 49ers 1948-60, 1963 Dal 1948 al 1949 indossato in AAFC.
Jimmy Johnson 37 CB San Francisco 49ers 1961–76
Hugh McElhenny 39 RB San Francisco 49ers 1952–60
Ronnie Lott^†‡ 42 S / CB San Francisco 49ers 1981–90
Charlie Krueger 70 DL San Francisco 49ers 1959–73
Leo Nomellini 73 DT San Francisco 49ers 1950-63 Nel 1949 indossato in AAFC.
Bob St. Clair 79 OT San Francisco 49ers 1953–63
Jerry Rice^†‡ 80 WR San Francisco 49ers 1985–00
Dwight Clark 87 WR San Francisco 49ers 1979–87
Tifosi (12º Uomo) 12 Seattle Seahawks 1976– Unico caso nella NFL di ritiro del numero di maglia non indossato da un giocatore.
Walter Jones 71 OT Seattle Seahawks 1997-09
Steve Largent 80 WR Seattle Seahawks 1973–85 Col permesso di Largent, fu concesso l'uso del numero al wide receiver Jerry Rice nel 2004.
Cortez Kennedy 96 DT Seattle Seahawks 1990–2000
Derrick Brooks^‡ 55 LB Tampa Bay Buccaneers 1995-08
Lee Roy Selmon^‡ 63 DE Tampa Bay Buccaneers 1976-84 Numero indossato dal solo Selmon, nella storia della franchigia.
Warren Sapp 99 DT Tampa Bay Buccaneers 1995-03
Warren Moon 1 QB Tennessee Titans 1984–93 Ritirato come Houston Oilers.
Earl Campbell^‡± 34 RB Tennessee Titans 1978–84 Indossato solo in AFL e ritirato come Houston Oilers.
Jim Norton 43 S / P Tennessee Titans 1960-68 Ritirato come Houston Oilers.
Mike Munchak 63 OG Tennessee Titans 1982–93 Ritirato come Houston Oilers.
Elvin Bethea 65 DE Tennessee Titans 1968–83 Indossato dal 1968 al 1969 in AFL e ritirato come Houston Oilers.
Bruce Matthews^‡ 74 OL Tennessee Titans 1983–01 Unico caso nella storia della franchigia di numero indossato, dal giocatore al quale è stato ritirato, come Houston Oilers, Tennessee Oilers e Tennessee Titans.
Sammy Baugh^†‡ 33 QB / DB / P Washington Redskins 1937–52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bears say Mike Ditka’s 89 will be the last number they retire, NBCSports.com, 25 maggio 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  2. ^ (EN) History: History of NFL franchises, 1920-present, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) The untouchable numbers, BuffaloBills.com, 17 luglio 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  4. ^ (EN) PLAYER HISTORY — UNIFORM NUMBERS (PDF), Bengals.com. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  5. ^ (EN) Pittsburgh Steelers: 7 Infamous Uniform Numbers That Should Be Retired, BleacherReport.com, 28 settembre 2012. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  6. ^ (EN) Redskins Jersey Numbers, Old and New, RealFootball365.com, 12 maggio 2010. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  7. ^ (EN) O.J. Atogwe switches to No. 20 out of respect for Sean Taylor, WashingtonPost.com, 29 luglio 2011. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  8. ^ (EN) Lions to retire Smith's No. 93 in '09, ESPN, 21 marzo 2009. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  9. ^ (EN) 12 th Man Tradition - Seahawks Media (PDF), seahawks.com. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) The 00 Fad: It`s Much Ado About Nothing, Chicago Tribune, 27 maggio 1990. URL consultato il 6 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]