Lista dei primi lord dell'ammiragliato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa è una lista dei primi lord dell'ammiragliato d'Inghilterra, Gran Bretagna e poi Regno Unito.

L'ammiragliato è stata in passato l'autorità del Regno Unito responsabile del comando della Royal Navy e originariamente era costituita da una sola persona, il lord grand'ammiraglio (lord high admiral). Inizialmente a ricoprire la carica di lord grand'ammiraglio erano membri della corte o della famiglia reale. Dal XVIII secolo venne istituita una commissione di tre alti ufficiali e l'ufficio di lord grand'ammiraglio venne esercitato da una Direzione di lord commissari (Board of Lords Commissioners), detti anche "signori del mare" (sea lords), guidata da un "primo lord dell'ammiragliato" che era affiancato da un viceammiraglio e da un retroammiraglio. L'ufficio di "primo lord dell'ammiragliato" (first lord of the admiralty) rimase una carica politica anche se a volte è stato affidato ad un ufficiale della Royal Navy.

Il primo a ricoprire la carica di "primo lord dell'ammiragliato" fu Richard Weston, I conte di Portland, nominato nel 1628. Nel 17° secolo e all'inizio del 18° secolo, alcuni di coloro che ricoprivano il ruolo di primo lord dell'ammiragliato hanno ricoperto allo stesso tempo il ruolo di lord grand'ammiraglio.

Nel 1964, l'ufficio di primo lord dell'ammiragliato venne abolito e le funzioni di lord commissari (lords commissioners) furono trasferite a un "Consiglio dell'ammiragliato" (Admiralty board) di un Consiglio di difesa tripartito (esercito, marina, aviazione) e il titolo di lord grand'ammiraglio rivestito dal Sovrano.

Primi lord dell'ammiragliato d'Inghilterra, 1628–1701[modifica | modifica wikitesto]

Primi lord dell'ammiragliato di Gran Bretagna, 1709–1801[modifica | modifica wikitesto]

Primi lord dell'ammiragliato del Regno Unito, 1801–1964[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sidney Lee, Richard Weston (1577-1635), in Dictionary of National Biography, vol. 60, Londra, Smith, Elder & Co., 1899.
  2. ^ (EN) Robert Bertie, in Dictionary of National Biography, Londra, Smith, Elder & Co..
  3. ^ Thomas Mason, Serving God and Mammon: William Juxon, 1582–1663 (ISBN 0-87413-251-7)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]