Operatori di telefonia mobile in Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gli operatori di telefonia mobile in Italia si dividono in operatori possessori della rete (MNO) e operatori virtuali (MVNO).

Operatori possessori della rete (MNO)[modifica | modifica wikitesto]

Operatore Gruppo Avvio commerciale Prefissi[1] Note
Iliad Italia Iliad 29 maggio 2018 351-(3-4-5-6-7-8-9), 352-0 Ran sharing su rete Wind Tre; in corso l'implementazione della rete proprietaria[2].
TIM Telecom Italia 1º aprile 1995 330, 331, 333, 334, 335, 336, 337, 338, 339, 360, 361*, 362*, 363*, 366, 368, 385
Vodafone Italia Vodafone 3 ottobre 1995 (Omnitel Pronto Italia)

13 maggio 2003 (Vodafone Italia)

340, 341*, 342, 343*, 344, 345, 346, 347, 348, 349, 383*
Wind Tre CK Hutchison Holdings 31 dicembre 2016 320, 322*, 323*, 324, 327, 328, 329, 380, 388, 389, 390*, 391, 392, 393, 397*
Rete Ferroviaria Italiana Ferrovie dello Stato Italiane 25 ottobre 2004[3] 313* Non commerciale

*I prefissi seguiti da un asterisco e in grassetto sono prefissi tecnici, non destinati alla clientela.

Operatori non più attivi[modifica | modifica wikitesto]

Operatore Avvio commerciale Chiusura Prefissi nativi Note
3 Italia 3 marzo 2003 30 dicembre 2016 390, 391, 392, 393, 397 [4]
Blu 15 maggio 2000 8 ottobre 2002 380, 388, 389 [5][6]
Wind 1º marzo 1999 30 dicembre 2016 320, 322, 323, 324, 327, 328, 329 [7][8]

Operatori virtuali (MVNO)[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella, una selezione di operatori virtuali italiani che offrono i servizi voce e dati:

Operatore Rete di appoggio Enabler Tipo Avvio commerciale Prefissi[1] Note
1Mobile Vodafone Effortel ESP MVNO 7 giugno 2007 377-3, 379-3
BT Enìa Vodafone ESP MVNO 6 dicembre 2010 Esclusivamente imprese e pubblica amministrazione nelle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia[9]
BT Mobile TIM Full MVNO 4 dicembre 2007 377-7 (Vodafone)
371-0 (TIM, Full MVNO)
Esclusivamente clienti aziendali[10]
CoopVoce TIM Full MVNO 1 giugno 2007 331-1, 370-3 (ESP MVNO)
353-4 (Full MVNO)
Daily Telecom Mobile Vodafone Effortel ESP MVNO 31 gennaio 2008 377-8
Digi Mobil Vodafone Full MVNO 2010 373 (Tre)
353-3 (TIM, Full MVNO)
[11]
Elsynet Wind Tre 2008 Esclusivamente clienti aziendali[12]
Enegan Vodafone ESP MVNO 2020 Esclusivamente clienti aziendali[13][14]
Fastweb Wind Tre Full MVNO 8 settembre 2008 373 (Tre)
375-(5-6-7) (TIM, Full MVNO)
Green Mobile Wind Tre ESP MVNO 2011 [15][16]
ho. Vodafone ESP MVNO 25 giugno 2018 377-(08-09), 379-(1-2)
Kena Mobile TIM Full MVNO 30 marzo 2017 350-(0-1-5)
Lycamobile Vodafone Full MVNO 15 giugno 2009 373 (Tre)
351-(0-1-2) (Vodafone, Full MVNO)
Noitel Vodafone Plintron ESP MVNO 10 dicembre 2012 350-0

376-0 (da luglio 2019)

[17]

NTmobile Vodafone Plintron ESP MVNO 2016 350-5 (fino a luglio 2019)

376-0 (da luglio 2019)

[18]
Optima Mobile Vodafone ESP MVNO 10 luglio 2017 377-0
PosteMobile Wind Tre Full MVNO 26 novembre 2007 377-(2-4-6-9) (Vodafone)
371-(1-3-4-5-6) (Wind Tre, Full MVNO)
Rabona Mobile Vodafone Plintron ESP MVNO 2017 350-5 (fino a luglio 2019)

376-0 (da luglio 2019)

Spusu Wind Tre Mass Response Full MVNO 15 giugno 2020 378-0
Tiscali Mobile TIM ESP MVNO 25 marzo 2009 370-1
Very Mobile Wind Tre Marchio commerciale[19] 24 febbraio 2020 [20][21]
Vianova TIM Full MVNO 5 marzo 2018 378-3 Esclusivamente clienti aziendali
Withu Mobile Vodafone Plintron ESP MVNO giugno 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Risorse di numerazione, su sviluppoeconomico.gov.it, 5 febbraio 2021. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  2. ^ Più di mezzo milione di nuovi utenti per Iliad nel primo trimestre 2020, su corporate.iliad.it, 12 maggio 2020. URL consultato il 23 aprile 2021.
  3. ^ GSM-R RFI, il nuovo gestore di telefonia mobile, su ferrovie.it, 25 ottobre 2004.
  4. ^ Ora c'è Wind Tre, in il Post, 3 gennaio 2017. URL consultato il 23 aprile 2021.
  5. ^ Le telecomunicazioni, su Il sistema italiano delle comunicazioni, agcom.it, pp. 73-140. URL consultato il 23 aprile 2021.
  6. ^ Stefano Caviglia, Blu, ufficiale la cessione a Tim ma per i clienti futuro incerto, in la Repubblica, 8 ottobre 2002. URL consultato il 23 aprile 2021.
  7. ^ "Fisso" e cellulare ecco le tariffe Wind, in la Repubblica, 27 febbraio 1999. URL consultato il 23 aprile 2021.
  8. ^ Wind Tre annuncia i risultati del 2016, su windtregroup.it, 23 febbraio 2017. URL consultato il 23 aprile 2021.
  9. ^ BT Enìa – Chi siamo, su btenia.it. URL consultato il 9 ottobre 2018.
  10. ^ Internet e telefonia aziendale fissa e mobile, su www.globalservices.bt.com. URL consultato il 14 agosto 2019.
  11. ^ Digi Italy verso verso la nuova rete di appoggio Vodafone, su digimobil.it, 4 gennaio 2021. URL consultato il 25 gennaio 2021.
    «[...] Nello specifico, il passaggio verso la nuova rete sarà effettuato in modo graduale durante i mesi di gennaio e febbraio [...]».
  12. ^ Mobile, su elsynet.it. URL consultato il 29 aprile 2020.
  13. ^ Offerte telefonia mobile - offerte dati mobile, su Enegan. URL consultato il 28 novembre 2020.
  14. ^ Carta dei servizi Enegan (PDF), su enegan.it.
  15. ^ Carta dei servizi di Green Telecomunicazioni SpA (PDF), su tuogreen.com, dicembre 2019. URL consultato il 29 marzo 2020.
    «[...] i servizi di telefonia mobile forniti da Green Telecomunicazioni in modalità MVNO della linea denominata Green Mobile sono veicolati attraverso le infrastrutture dell'operatore WIND. ; quelli in modalità ATR [...] attraverso le infrastrutture dell'operatore BT ITALIA. [...]».
  16. ^ Domande frequenti su Go Green Mobile, su tuogreen.com. URL consultato il 29 marzo 2020.
    «[...] la copertura della rete GO GREEN MOBILE è garantita in tutta Italia grazie all'operatore Tim, offrendo il meglio delle tecnologie 2G, 3G e Umts. [...]».
  17. ^ Siglato accordo con Vodafone: Noitel passa alla rete 4G, su noipress.it, 5 dicembre 2018. URL consultato il 18 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2019).
  18. ^ I nostri Servizi, su nextustelecom.com. URL consultato il 2 aprile 2020.
    «NTMOBILE È registrato come un Operatore mobile italiano (ESP MVNO)».
  19. ^ Condizioni generali di contratto (PDF), su verymobile.it, novembre 2020. URL consultato il 14 novembre 2020.
    «Very Mobile è un brand commerciale di Wind Tre S.p.A».
  20. ^ Codice di condotta e carta delle garanzie della clientela (PDF), su verymobile.it, febbraio 2020. URL consultato il 14 novembre 2020.
    «Il servizio di telefonia mobile prepagato ricaricabile Very Mobile offerto da Wind Tre S.p.A».
  21. ^ Caratteristiche dell'offerta (PDF), su verymobile.it. URL consultato il 14 novembre 2020.
    «Data di inizio sottoscrivibilità dell'offerta 24/02/2020».

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]