Lista degli oggetti artificiali su Marte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marte
Viking 2 su Marte
Immagine artistica dei rover gemelli Spirit e Opportunity

La seguente tabella è una lista degli oggetti artificiali sulla superficie di Marte. La maggior parte degli oggetti oggi presenti sul suolo di Marte sono ormai da tempo non più operativi. La lista è parziale e non comprende gli oggetti più piccoli come paracadute e scudi termici.

Oggetto artificiale Nazionalità Atterraggio Massa (kg) Stato Posizione e
coordinate marziane
Mars 2 [1] URSS URSS 1971 1210 Schiantato sulla superficie. 4° N, 47° W.
Mars 3 [2] URSS URSS 1971 1210 Perse comunicazioni 15.5 secondi dopo l'atterraggio. Terra Sirenum
45° S - 158° W
Mars 6 [1] URSS URSS 1973 635 Schiantato sulla superficie. Margaritifer Terra
29,90° S - 19,42° W
Viking 1 Lander
Viking lander model.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 1976 657 Operativo per 2245 sol. Ultimo contatto 11 novembre 1982. Chryse Planitia
22,480° N - 47,967° W
Viking 2 lander
Viking lander model.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 1976 657 Operativo per 1281 sol. Ultimo contatto 11 aprile 1980. Utopia Planitia
48,269° N - 225,99° W
Mars Pathfinder lander e Sojourner rover
Lander and rover drawing.gif
Sojourner on Mars PIA01122.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 1997 360 Operativo 83 sol. Ultimo contatto 27 settembre 1997. Ares Vallis
19,33° N - 33,55° W
Mars Climate Orbiter [3]
Mars Climate Orbiter 2.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 1999 629 Distrutto dall'attrito atmosferico. Sconosciuta
Mars Polar Lander e Deep Space 2 [1]
Mars polar lander.jpg
DS-2 probes with mounting.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 1999 500 Schiantato sulla superficie. Ultimi Scopuli
76° S - 195° W
Beagle 2 [1] Regno Unito Gran Bretagna 2003 33.2 Mai operativo. Non è riuscito ad aprire tutti i suoi pannelli solari dopo l'atterraggio. Isidis Planitia
10,6° N - 270° W
Spirit (MER-A) lander e rover [4]
MER Spirit Lander Pan Sol16-A18R1 br2.jpg
Spirit PIA03230.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 2004 1063 Operativo 2210 sol. Ultimo contatto 22 marzo 2010. Cratere Gusev
14,5718° S - 175,4785° E
Opportunity (MER-B) lander e rover[5]
MER Spirit Lander Pan Sol16-A18R1 br2.jpg
Opportunity PIA03240.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 2004 1063 Ancora operativo (4528 sol). Meridiani Planum
1,9483° S - 354,4742° E
Phoenix Mars Lander lander
Pia09344.jpg
Phoenix landing.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 2008 350 Operativo 155 sol. Ultimo contatto 2 novembre 2008. Vastitas Borealis 68,22° N - 125,7° W
Mars Science Laboratory rover (Curiosity)
MSL concept February 2007 - PIA09201.jpg
Stati Uniti Stati Uniti 2012 900 Ancora operativo (1495 sol). Cratere Gale 5,4°S 137,8°E
Schiaparelli EDM Lander Unione europea Unione europea 2016 577 Probabilmente schiantato. Meridiani Planum
Massa totale stimata (kg) 8.953

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Le sonde hanno raggiunto la superficie marziana ma dopo l'atterraggio non è stato stabilito nessun contatto.
  2. ^ La sonda ha raggiunto il suolo di marte ma dopo 15.5 secondi si è perso il contatto.
  3. ^ Si presume che la sonda sia precipitata su Marte mentre tentava di entrare in orbita e che alcune parti abbiano raggiunto il suolo.
  4. ^ Missione ufficialmente conclusa il 25 maggio 2011, dopo la perdita dei contatti il 22 marzo 2010.
  5. ^ Missione ancora in corso di svolgimento.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]