Lipton Championships 1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lipton Championships 1994
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 11 marzo – 21 marzo
Edizione 10a
Superficie Cemento
Campioni
Singolare maschile
Stati Uniti Pete Sampras
Singolare femminile
Germania Steffi Graf
Doppio maschile
Paesi Bassi Jacco Eltingh / Paesi Bassi Paul Haarhuis
Doppio femminile
Stati Uniti Gigi Fernández / Bielorussia Nataša Zvereva
Left arrow.svg 1993 1995 Right arrow.svg

Il Miami Masters 1994 (conosciuto anche come Lipton Championships,per motivi di sponsorizzazione) è stato un torneo di tennis giocato sulla cemento. È stata la 10ª edizione del Miami Masters, che fa parte della categoria ATP Super 9 nell'ambito dell'ATP Tour 1994, e della Tier I nell'ambito del WTA Tour 1994. Sia il torneo maschile che quello femminile si sono giocati al Tennis Center at Crandon Park di Key Biscayne in Florida, dall'11 al 21 marzo 1994.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lipton Championships 1994 - Singolare maschile.

Stati Uniti Pete Sampras ha battuto in finale Stati Uniti Andre Agassi 5–7, 6–3, 6–3

Singolare femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lipton Championships 1994 - Singolare femminile.

Germania Steffi Graf ha battuto in finale Bielorussia Nataša Zvereva 4–6, 6–1, 6–2

Doppio maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lipton Championships 1994 - Doppio maschile.

Paesi Bassi Jacco Eltingh / Paesi Bassi Paul Haarhuis hanno battuto in finale Bahamas Mark Knowles / Stati Uniti Jared Palmer 6–2, 6–2

Doppio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lipton Championships 1994 - Doppio femminile.

Stati Uniti Gigi Fernández / Bielorussia Nataša Zvereva hanno battuto in finale Stati Uniti Patty Fendick / Stati Uniti Meredith McGrath 6–3, 6–1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]