Lino Grava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lino Grava
lang=it
Lino Grava
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
Vittorio Veneto
Squadre di club1
1946-1947 Vittorio Veneto ? (?)
1947-1949 Milan 3 (0)
1949-1952 Torino 78 (0)
1952-1953 Inter 1 (0)
1953-1954 Monza 18 (1)
1954-1960 Torino 147 (0)
1960-1962 Verona 58 (0)
Nazionale
1957 Italia Italia B 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Lino Grava (Vittorio Veneto, 5 marzo 1927Città Sant'Angelo, 18 gennaio 2010) è stato un calciatore italiano, di ruolo terzino.

È scomparso nel 2010 all'età di quasi 83 anni dopo una lunga malattia[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella squadra della sua città, il Vittorio Veneto, nell'estate 1947 viene acquistato dal Milan, con cui disputerà le prime 3 partite della stagione 1947-1948.

Nel 1949 passa al Torino, che deve faticosamente ricostruire la squadra dopo la tragedia di Superga. Dopo una prima stagione da rincalzo (11 presenze), si impone da terzino titolare a partire dall'annata 1950-1951.

Nel 1952 torna a Milano, questa volta per militare nell'Inter, e coi nerazzurri che in quella stagione vinceranno il loro sesto scudetto scende in campo in campionato in una sola occasione (vittoria interna sul Bologna del 19 ottobre 1952).

A fine stagione scende in Serie B col Monza, con cui realizzerà l'unica rete della sua carriera, per poi tornare al Torino nel 1954. Grava indosserà la maglia granata per altre sei stagioni, seguendo i piemontesi in Serie B dopo la retrocessione della stagione 1958-1959 e partecipando all'immediato ritorno in massima serie. Grava non seguirà tuttavia i granata in Serie A, restando invece fra i cadetti nelle file del Verona, dove resterà fino al 1961-1962 prima di chiudere l'attività agonistica.

In carriera ha totalizzato complessivamente 201 presenze in Serie A e 104 presenze e una rete in Serie B.

Nel 1957, durante la militanza nel Torino ha ottenuto una presenza nella Nazionale B, in occasione di una sfida contro l'Egitto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 1952-1953

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]