Link aggregation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Link aggregation, o IEEE 802.3ad, termine di computer networking che descrive l'utilizzo di multipli cavi Ethernet in parallelo per incrementare la velocità del collegamento oltre i limiti del singolo cavo, e per incrementare la ridondanza per una più alta disponibilità. È possibile riferirsi a questa tecnica anche con "Ethernet trunk", "NIC teaming", "port channel", "port teaming", "port trunking", "link bundling", "EtherChannel", "Multi-Link Trunking (MLT)", "DMLT", "SMLT", "DSMLT", "R-SMLT", "NIC bonding", "Network Fault Tolerance (NFT)" e "link aggregation group" (LAG). La maggior parte delle implementazioni sono ora conformi alla clausola 43 dello standard IEEE 802.3, colloquialmente chiamato "802.3ad", IEEE 802.1aq.

Una limitazione della link aggregation è che tutte le porte del gruppo devono risiedere sullo stesso switch logico. Tecnologie quali Nortel's SMLT, DSMLT e RSMLT, come anche Cisco StackWise e Juniper Virtual Chassis rimuovono questa limitazione, permettendo la divisione delle porte su due switch fisici separati, di fatto entrambi gli switch in questo caso divengono un unico switch logico.

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica