Lingua saho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Saho
Qafár af
Parlato inEtiopia, Eritrea
RegioniProvincia del Tigrè in Etiopia, Eritrea meridionale
Locutori
Totale214.000 (2004)
Altre informazioni
Scritturaalfabeto latino
TipoSOV
Tassonomia
FilogenesiLingue afroasiatiche
 Lingue cuscitiche
  Lingue cuscitiche orientali
Codici di classificazione
ISO 639-3ssy (EN)
Glottologsaho1246 (EN)

La lingua saho è una lingua cuscitica parlata in Eritrea ed Etiopia.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Il saho viene parlato in Eritrea ed Etiopia, dal popolo Saho, che tradizionalmente vive in Eritrea nella zona delimitata dal Golfo di Zula ad est, dalla valle di Laasi Ghedé a sud e dall'altipano eritreo ad ovest.

Quest'area linguistica è circondata da altre comunità linguistiche afroasiatiche, con la lingua tigrè parlata ad ovest e l'afar ad est. In Etiopia, il saho è parlato principalmente nella Regione dei Tigrè, nel nord del paese.

In totale i locutori in Saho erano, nel 2006 circa 214.000[1], divisi in quattro dialetti principali: Toroa, Assaorta, Minifero ed Irob.[2]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Il saho è molto simile ad un'altra lingua cuscitica, la lingua afar parlata dall'etnia Afar. Alcuni linguisti considerano le due lingue come dialetti di un'unica lingua saho–afar.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati ethnologue
  2. ^ Raymond G. Gordon, Jr, ed. 2005. Ethnologue: Languages of the World. 15th edition. Dallas: Summer Institute of Linguistics.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • William E. Welmers. 1952. "Notes on the structure of Saho," Word 8:145-162.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Saho World Atlas of Language Structures
  • Saho -LLACAN (with map)
  • Saho - Rosetta Project, su rosettaproject.org. URL consultato il 4 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2008).
Controllo di autoritàLCCN (ENsh85116507 · BNF (FRcb119791373 (data)