Lingua principense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La lingua principense, chiamata anche lunguyê, è un creolo portoghese parlato in una comunità di quattromila persone a São Tomé e Príncipe, specificamente nell'isola di Príncipe.
Oggi è parlata principalmente da alcune donne anziane; la maggioranza della comunità parla portoghese; alcuni parlano anche il forro.
Il principense ha molte similitudini con il forro a São Tomé e può essere considerato come un dialetto del forro; è una lingua creola basato sul portoghese con substrati di bantu e kwa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]