Lingua paleocorsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingua paleocorsa
Parlato inCorsica e Sardegna nord-orientale
PeriodoII e inizi I millennio a.C.
Locutori
Classificaestinta
Tassonomia
FilogenesiLingua ligure antica
Codici di classificazione
ISO 639-3sxo (EN)

La lingua paleocorsa è un'antica lingua estinta parlata in Corsica e presumibilmente nella parte nord-orientale della Sardegna (Gallura) dalle locali popolazioni còrse durante l'età del bronzo e l'età del ferro. Le evidenze di questo antico idioma sono principalmente di tipo toponomastico, che indicherebbero un tipo di lingua preindoeuropea o secondo altri indoeuropea, con affinità liguri e iberiche[1].

Antoine Peretti classifica come liguri i suffissi -asco, -elo/ello, -ate/ati, -inco, presenti in diversi toponimi corsi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]