Lingua masai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingua masai
ɔl Maa
Parlato in kenya
Tanzania
Locutori
Totale 1.297.000[1]
Altre informazioni
Scrittura alfabeto latino
Tassonomia
Filogenesi Lingue nilo-sahariane
 Lingue sudaniche orientali
  Lingue nilotiche orientali
   Lotuxo-Teso
    Lotuxo-Maa
Codici di classificazione
ISO 639-2 mas
ISO 639-3 mas (EN)
ISO 639-5 mas
Glottolog masa1300 (EN)

La lingua masai o maa o maasai è una lingua appartenente al gruppo delle lingue nilotiche orientali che fa parte della famiglia linguistica delle lingue nilo-sahariane, parlata dai Masai nel Sud del Kenya e nel Nord della Tanzania. Si stima che il numero di locutori sia tra i 500.000 ed i 1.300.000.
È simile alla lingua samburu (o sampur), parlata dai Samburu nel centro del Kenya ed alla lingua chamus, parlato a sud ed a sud-est del lago Baringo, a volte considerato come un dialetto del samburu. Il Masaï, il Samburu e lo Chamus sono storicamente apparentati e vengono designati col termine: ɔl Maa.

Scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Il masai viene scritto utilizzando l'Alfabeto latino, con o senza caratteri supplémentari a seconda delle convenzioni

Alfabeto[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il dizionario di Payne e Ole-Kotikash[2], le lettere ed i digrafi dell'alfabeto masai sono i seguenti: a b c d e ɛ g h i ɨ j k l m n ny ŋ o ɔ p r rr s sh t u ʉ w wu y yi

Alfabeto Payne & Ole-Kotikash
a b d e ɛ g h i ɨ j k l m n ny ŋ o ɔ p r rr s sh t u ʉ w wu y yi
Valore fonético (API)
a ɓ d e ɛ ɠ h i ɪ ʄ k l m n ɲ ŋ o ɔ p ɾ ɲ s ʃ t u ʊ w w* ɪ ɪ*

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Parola Traduzione
terra en-kop
cielo shumata
acqua enk-are
fuoco en-kima
uomo ol-tungani
donna en-kitok
mangiare a-inos
bere a-ok
grande sapuk
piccolo oti
notte en-kewarie
giorno enk-olong
villaggio boma
guerriero morani
campione moja
pianura senza fine serengeti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.ethnologue.com/language/mas
  2. ^ Doris L. Payne, Leonard Ole-Kotikash, Maa Dictionary

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Grace Mesopirr Sicard e Michel Malherbe, Parlons massaï, L'Harmattan, Paris, Budapest, Torino, 2005, 194 p. (ISBN 2-7475-8271-X)
  • Mol, Frans (1995) Lessons in Maa: a grammar of Maasai language. Lemek: Maasai Center.
  • Mol, Frans (1996) Maasai dictionary: language & culture (Maasai Centre Lemek). Narok: Mill Hill Missionary.
  • Tucker, Archibald N. & Mpaayei, J. Tompo Ole (1955) A Maasai grammar with vocabulary. London/New York/Toronto: Longmans, Green & Co.
  • Vossen, Rainer (1982) The Eastern Nilotes. Linguistic and historical reconstructions (Kölner Beiträge zur Afrikanistik 9). Berlin: Dietrich Reimer.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85081788 · BNF (FRcb11975925b (data)