Lingua lidia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lidio
Parlato in Anatolia
Periodo estinta intorno al I secolo a.C.
Locutori
Classifica estinta
Altre informazioni
Tipo SOV
Tassonomia
Filogenesi Indoeuropeo
 Lingue anatoliche
  Lidio
Codici di classificazione
ISO 639-2 xld
ISO 639-3 xld (EN)

Il Lidio era una lingua indoeuropea del gruppo anatolico. Era parlata dai Lidi in Lidia, nella parte occidentale dell'Anatolia affacciata sul Mar Egeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Scarsamente attestata, forse era già presente, in uno stadio arcaico, nel II millennio a.C.; la cinquantina di iscrizioni giunte fino a noi sono datate tra il V e il IV secolo a.C. A causa della scarsità delle testimonianze, le connessioni dialettali del lidio non sono chiare; è possibile un legame con l'ittita, ma sono comunque evidenti influenze luvie. Il lidio mostra inoltre influssi di altre lingue indoeuropee dell'area, non anatoliche: il greco, il frigio e l'iranico[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francisco Villar, Gli Indoeuropei e le origini dell'Europa, pp. 354-355

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]