Lingua hawu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hawu o Sawu o Savu
Parlato in Indonesia
Regioni Piccole Isole della Sonda
Locutori
Totale 110.000 (1997)[1]
Altre informazioni
Scrittura alfabeto latino
Tassonomia
Filogenesi Lingue austronesiane
 Lingue maleo-polinesiache
  Lingue maleo-polinesiache centro-orientali
   Lingue maleo-polinesiache orientali
    Sumba-Hawu
Codici di classificazione
ISO 639-3 hvn (EN)
Glottolog sabu1255 (EN)
Savu languages.png
La zona dell'isola di Savu dove viene parlata la lingua

La lingua hawu (o sawu o savu) è una lingua parlata sulle isole di Savu e Rainjua (Indonesia), nonché sull'isola di Sumba ed a Timor da circa 110 000 persone.

La lingua appartiene al ramo Lingue maleo-polinesiache delle Lingue austronesiane.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

L'hawu è classificato tradizionalmente nel sottogruppo bima-sumba ( o Sumba-hawu), creato da J. S. Esser, un impiegato dell'amministrazione coloniale olandese, all'inizio del XX° secolo.

Il bima-sumba viene classificato come un sotto-gruppo delle lingue maleo-polinésiane centro-orientali.
Robert Blust[2] ha contestato l'esistenza di questo sottogruppo, sulla base di una comparazione lessicale e fonetica delle lingue.

Il bima-sumba viene classificato come un sotto-gruppo delle lingue Lingue maleo-polinesiache centrali.

Dialetti[modifica | modifica wikitesto]

Il dialetto Seba è il principale, venendo parlato nella maggior parte dell'isola di Savu e nella capitale dell'isola, Seba. Il Timu viene parlato nella zona orientale, il Mesara nella zona ovest ed il Liae nell'estremo sud dell'isola. Il Raijua viene parlato sull'isola con lo stesso nome (Rai Jua') ad ovest di Savu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hawu su ethnologue.com

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica