Lingua comanche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comanche
Parlato inStati Uniti Stati Uniti
RegioniFlag of Oklahoma.svg Oklahoma
Locutori
Totale100 (2007)
Altre informazioni
Scritturaalfabeto latino
Tassonomia
FilogenesiLingue uto-azteche
 Lingue uto-azteche settentrionali
  Lingue numiche
   Lingue numiche centrali
    Lingua comanche
Codici di classificazione
ISO 639-3com (EN)
Glottologcoma1245 (EN)

La lingua comanche è una lingua uto-azteca parlata negli Stati Uniti d'America, nell'Oklahoma occidentale.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

La lingua comanche è considerata una lingua in via d'estinzione, parlata da un numero sempre più ridotto di persone. Nel 2007 si contavano 100 locutori.[1]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Ethnologue,[1] la classificazione della lingua comanche è la seguente:

Sistema di scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Per la scrittura viene utilizzato l'alfabeto latino.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Comanche, in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]