Lingua balinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Balinese
Parlato in Indonesia
Locutori
Totale 3,3 milioni (2000)
Altre informazioni
Scrittura Alfabeto balinese, alfabeto latino
Tassonomia
Filogenesi Lingue austronesiane
 Lingue maleo-polinesiache
  Lingue maleo-sumbawan
Codici di classificazione
ISO 639-2 ban
ISO 639-3 ban (EN)
Glottolog bali1278 (EN)

La lingua balinese è una lingua maleo-polinesiana parlata in Indonesia, sull'isola di Bali.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, nel 2000 sono stati censiti oltre 3 milioni di locutori di balinese in Indonesia, stanziati nelle isole di Bali, Giava, Lombok, Nusa Penida e Sulawesi.

Sistema di scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Il balinese viene scritto sia con i caratteri balinesi sia con i caratteri latini. L'alfabeto giavanese, utilizzato in passato, è stato abbandonato.

Alfabeto balinese[modifica | modifica wikitesto]

Alcune sillabe dell'alfabeto balinese

I caratteri carakan sono composti da un sistema alfasillabario derivante dall'indiano brahmi. Esistono 47 lettere ognuna rappresentante una sillaba. Il balinese puro è composto da 18 consonanti e 9 vocali. Ogni consonante ha poi una congiunzione chiamata gantungan che annulla la vocale intrinseca della sillaba precedente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ida Bagus Adi Sudewa, The Balinese Alphabet, v0.6, su babadbali.com, 2003.


Controllo di autoritàGND (DE4273140-9