Lingua anglo-normanna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anglo-normanno
Anglo-Normand
Parlato inInghilterra
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Italiche
  Romanze
   Gallo-Iberiche
    Gallo-Romanze
     Gallo-Retiche
      Oïl
       Normanno
        Anglo-normanno
Codici di classificazione
ISO 639-1~
ISO 639-2roa
ISO 639-3xno (EN)
Linguist Listxno-ang (EN)
Glottologangl1258 (EN)
Estratto in lingua
Li nostre Pere, qui ies es ciels,
saintefiez seit li tuens nums;
avienget li tuns regnes.
Seit faite la tue voluntet, sicum en ciel e en la terre.
Nostre pain cotidian dun a nus oi.
E pardune a nus les noz detes, eissi cume nus pardunums a noz deturs.
E ne nus mener en temtatiun, mais delivre nus de mal.
Amen.

Il termine lingua anglo-normanna indica una particolare varietà linguistica della lingua normanna, quest'ultima un idioma galloromanzo del ceppo d'oïl parlato originariamente nella Francia nord-occidentale, in uso appunto presso gli anglo-normanni, cioè i discendenti dei Normanni che governarono il Regno d'Inghilterra a seguito della sua conquista ad opera di Guglielmo di Normandia nel 1066. Essa d'allora ne fu dunque la lingua ufficiale, essendo pertanto la lingua madre dei monarchi inglesi e della stramaggior parte della nobiltà inglese fino alla fine del XIV secolo, oltreché l'idioma adoperato dalla corte per redigere i documenti ufficiali e, presso anche la popolazione indigena, per lo svolgimento delle attività commerciali.

Edoardo I (1272-1307) e suo figlio Edoardo II (1307-1327) furono i primi monarchi del regno ad apprendere l'inglese medio; Riccardo II (1377-1399) fu poi l'ultimo monarca di lingua madre anglo-normanna, mentre il suo successore, Enrico IV (1399-1413), fu invece il primo monarca d'Inghilterra di lingua madre inglese. Durante il regno di suo figlio Enrico V (1413-1422) poi, la lingua ufficiale tanto del regno quanto della corte e della nobiltà varia divenne definitivamente l'inglese. Proprio in virtù del suo esserne stata la lingua ufficiale e di prestigio, l'anglo-normanno ha lasciato di conseguenza un quantitativo considerevole di termini nel vocabolario dell'inglese moderno.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kelham, Dictionary of the Norman or Old French Language (1779)
  • Pollock and Maitland, History of English Law, 2nd edition: Cambridge 1898, pp. 80-87.
  • Anglo-Norman Dictionary, www.anglo-norman.net

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4002048-4 · BNF (FRcb119556671 (data)
Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica