Lingua ǂkx'auǁ'ein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
ǂKx'auǁ'ein
Parlato in Botswana Botswana
Namibia Namibia
Persone 7.000[1]
Classifica non nelle prime 100
Filogenesi lingue khoisan
 lingue juu[2]
Codici di classificazione
ISO 639-3 aue  (EN)

La lingua ǂKx'auǁ'ein è una lingua parlata nell'Africa sudoccidentale (Botswana e Angola), appartenente alla famiglia delle lingue khoisan.[1] La lingua è conosciuta anche con i nomi di Auen, Kung-Gobabis, ||Au||ei, ||X'au||'e, =|Kx'au||'ei, Kaukau, Koko, ǂAu.//eî.[1]

La lingua ǂKx'auǁ'ein è parlata da circa 7.000 persone (anno 2006), appartenenti al gruppo etnico !kung, prevalentemente residenti in Namibia e Botswana; la maggior parte dei parlanti è tuttavia bilingue con altre lingue parlate nell'area come il naro e il tswana. La lingua fa parte del gruppo delle lingue juu (ramo settentrionale delle lingue khoisan).

La lingua ǂKx'auǁ'ein è una lingua tonale, contraddistinta (come tutte le lingue khoisan) dalla presenza di numerose consonanti clic (prodotte facendo schioccare la lingua contro il palato o contro i denti). I simboli "ǂ" e "ǁ" che compaiono nel nome della lingua indicano rispettivamente un clic palatale e un clic laterale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Lingua ǂKx'auǁ'ein su Ethnologue. Dati del 2006.
  2. ^ (EN) MultiTree.