Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Linea Kol'cevaja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Linea Kol'cevaja
Linea 5
Logo
ReteMetropolitana di Mosca
StatoRussia Russia
CittàMosca
Apertura1950
Ultima estensione1954
GestoreMoskovskij metropoliten
Caratteristiche
Stazioni12
Lunghezza19,4 km
Scartamento1 520 mm

La linea Kol'cevaja (in russo: Кольцева́я ли́ния?, letteralmente linea anulare) o linea 5 è la linea circolare della metropolitana di Mosca. È stata costruita dal 1950 al 1954 intorno al centro di Mosca, ed è divenuta importantissima nel trasporto dei passeggeri.

Di tutte le linee, quella circolare è rimasta la più famosa, principalmente per le bellissime stazioni costruite al massimo splendore dell'architettura stalinista.[senza fonte]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nei progetti iniziali per lo sviluppo della metropolitana non vi era traccia di linee circolari. La rete fu progettata con linee che tagliassero diametralmente la città, con stazioni di interscambio dove le linee si intersecavano. Tuttavia, dopo l'apertura della seconda tratta nel 1938, fu chiaro dal traffico eccessivo nelle stazioni di interscambio che la rete era insufficiente a fronteggiare il crescente numero di passeggeri. Secondo una leggenda, Josif Stalin stesso suggerì l'anello quando posò una tazza di caffè sulla cartina del progetto originale (senza anello) e, dopo averla alzata, notò il segno circolare intorno al centro della città. Si pensa che il colore marrone della linea Kol'cevaja sia proprio dovuto a questo motivo.

In principio, vi furono dibattiti sul percorso dell'anello, se cioè avrebbe dovuto seguire il viale Sadovoe Kol'co che circonda il centro oppure se avrebbe dovuto avere una circonferenza più ampia. Alla fine fu deciso di allineare parzialmente il percorso meridionale lungo il Sadovoe Kol'co, e deviare invece la parte settentrionale per collegare le stazioni ferroviarie di Mosca. Questo risolse un importante problema logistico, in quanto, a causa della conformazione delle ferrovie della Russia, sarebbe stato impossibile viaggiare da una regione da un lato di Mosca ad un'altra senza dover effettuare un trasbordo da una stazione ferroviaria all'altra.

La costruzione iniziò poco dopo la fine della guerra, e la prima tratta fu aperta nel 1950 da Park Kul'tury e Kurskaja; nel 1952 fu completato un secondo segmento della tratta a nord fino a Belorusskaja e nel 1954 fu completata l'intera circonferenza.

La costruzione dell'anello permise forti cambiamenti nei tragitti dei passeggeri nella città di Mosca, consentendo anche lo sviluppo di molte future linee. Dall'anello partivano sette linee radiali, quattro delle quali collegavano il centro alle estreme periferie, tagliando diametralmente la città.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Mosca
Linea 5 — Kol'cevaja
M1   White dot.svg  Park Kul'tury
M6   White dot.svg  Oktjabr'skaja
M9   White dot.svg  Dobryninskaja
M2   White dot.svg  Paveleckaja
M7 · M8   White dot.svg  Taganskaja
M3 · M10   White dot.svg  Kurskaja
M1   White dot.svg  Komsomol'skaja
M6   White dot.svg  Prospekt Mira
M9   White dot.svg  Novoslobodskaja
M2   White dot.svg  Belorusskaja
M7   White dot.svg  Krasnopresnenskaja
M3 · M4   White dot.svg  Kievskaja
Tratta Data di apertura Lunghezza
Park Kul'tury-Kurskaja 1º gennaio 1950 6,5 km
Kurskaja-Belorusskaja 30 gennaio 1952 7,0 km
Belorusskaja-Park Kul'tury 14 marzo 1954 5,9 km
Totale: 12 stazioni 19,4 km

Cambiamenti di nome[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Nome precedente Anni
Park Kul'tury Central'nyi Park Kul'tury i Otdycha Imeni Gorkogo 1950-1980
Oktjabr'skaja Kalužskaja 1950-1960
Dobryninskaja Serpuchovskaja 1950-1960
Prospekt Mira Botaničeskij Sad 1952-1966

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Bisogna notare che la Linea Kol'cevaja, diversamente da altre linee della metropolitana di Mosca, non serve nessuna stazione che appartiene esclusivamente alla linea stessa; tutte le sue stazioni sono infatti stazioni di trasferimento, che la collegano alle altre linee, come mostrato sotto:

Linea Stazione
Moskwa Metro Line 1.svg Linea Sokol'ničeskaja Park Kul'tury, Komsomolskaja
Moskwa Metro Line 2.svg Linea Zamoskvoreckaja Paveleckaja, Belorusskaja
Moskwa Metro Line 3.svg Linea Arbatsko-Pokrovskaja Kurskaja, Kievskaja
Moskwa Metro Line 4.svg Linea Filëvskaja Kievskaja
Moskwa Metro Line 6.svg Linea Kalužsko-Rižskaja Oktjabrskaja, Prospekt Mira
Moskwa Metro Line 7.svg Linea Tagansko-Krasnopresnenskaja Taganskaja, Krasnopresnenskaja
Moskwa Metro Line 8.svg Linea Kalininskaja-Solncevskaja Taganskaja
Moskwa Metro Line 9.svg Linea Serpuchovsko-Timirjazevskaja Dobryninskaja, Novoslobodskaja
Moskwa Metro Line 10.svg Linea Ljublinskaja Kurskaja

Infrastrutture e materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

La linea è servita dal deposito Krasnaja Presnja (n°4) ed è stata la prima ad adottare i treni 81-717/714 nel 1978. Attualmente, sono in funzione sulla linea 34 treni a sei carrozze.

Sviluppi recenti e piani futuri[modifica | modifica wikitesto]

Oggi, la linea è una delle più affollate e frequentate e l'afflusso dei passeggeri cresce sempre di più durante le ore di punta; ciò è in parte dovuto al fatto che le stazioni hanno cinquant'anni. Nel 1998 è stata aperto un secondo ingresso a Belorusskaja, e vi sono progetti per aprire altre entrate alle stazioni di Park Kul'tury e Komsomol'skaja.

Sono in corso molti lavori per il miglioramento della vecchia linea; recentemente, a Novoslobodskaja si sono svolti pesanti lavori di restauro, inclusa la sostituzione dell'illuminazione e il ritocco delle vetrate, capolavoro di Pavel Korin. L'ingresso di Taganskaja è stato chiuso nel 2005 per sostituire i vecchi ascensori e per rinnovare l'ambiente; la zona è stata riaperta nel 2006, e poco dopo si sono svolti lavori simili alla stazione Dobryninskaja.

Nonostante il fatto che, quanto la stazione fu aperta, vi fossero sei stazioni progettate per ulteriori trasbordi futuri, il sistema si rivelò comunque troppo limitato. Sono in progetto due stazioni sulla Linea Kol'cevaja per fornire ulteriori punti di trasferimento a due linee future. La prima, Suvorovskaja (anche detta Ploščad Suvorova), situata tra Prospekt Mira e Novoslobodskaja, potrà far trasferire i passeggeri verso Dostoevskaja della Linea Ljublinsko-Dmitrovskaja. Tuttavia, sebbene la costruzione sia iniziata a Suvorovskaja, è poi stata bloccata per ragioni finanziarie e la stazione non sarà pronta per l'apertura della tratta Dmitrovskij nel 2008/2009.

L'altra stazione pianificata, dovrà essere costruita tra Krasnopresnenskaja e Kievskaja, per divenire il punto di trasferimento verso la Linea Kalininskaja, quando essa inizierà la sua estensione verso ovest. La costruzione non inizierà fino al 2015, pertanto la stazione non sarà aperta fino ad almeno il 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su engl.mosmetro.ru. (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2009).