Lindenstraße (soap opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lindenstraße
Logo TV-Serie Lindenstraße (090715).svg
Il logo della fiction utilizzato dal 1985 al 2015
Titolo originaleLindenstraße
PaeseGermania
Anno1985-2020
Formatoserial TV
Generesoap opera
Stagioni1
Puntate1.758[1][2][3][4]
Durata29 min. (ep.)
Lingua originaleTedesco
Crediti
IdeatoreHans W. Geißendörfer
RegiaHerwig Fischer
Dominikus Probst
George Moorse
Claus Peter Witt
Wolfgang Frank
Kerstin Krause
Karin Hercher
Iain Dilthey
...
SceneggiaturaHans W. Geißendörfer
Michael Meisheit
Maria Elisabeth Straub
Irene Fischer
Martina Borger
...
Interpreti e personaggi
ProduttoreHans W. Geißendörfer
Hana Geißendörfer
Casa di produzioneGeißendörfer Film- und Fernsehproduktion (GFF)/Westdeutscher Rundfunk
Prima visione
Prima TV originale
Dall'8 dicembre 1985
Al29 marzo 2020
Rete televisivaDas Erste
Prima TV in italiano
Dalinedita
Rete televisivainedita

Lindenstraße è una soap opera tedesca ideata da Hans W. Geißendörfer[1][5][2] e prodotta dal 1985 al 2020 da Geißendörfer Film- und Fernsehproduktion (GFF) e Westdeutscher Rundfunk Köln[5]: ispirata dalla soap opera britannica Coronation Street[2], è la prima soap opera tedesca della storia[2]. Tra gli interpreti "storici", figurano Marie-Luise Marjan, Andrea Spatzek, Joachim Hermann Luger, Moritz A. Sachs, Annemarie Wendl, Hermes Hodolides, Jo Bolling, ecc.[1][5][6][7][8]

Della fiction, che veniva trasmessa con cadenza settimanale[3], dall'emittente ARD 1 (Das Erste), sono andate in onda 1758 puntate[1][2][3][4][9] della durata di 29 minuti ciascuna[3]. Il primo episodio, intitolato Herzlich Willkommen[9], andò in onda in prima visione l'8 dicembre 1985[1][2][9]; l'ultimo, intitolato Auf Wiedersehen[9], andò in onda il 29 marzo 2020[9].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al centro delle vicende vi è la famiglia Beimer, che abita in un condominio situato al nr. 3 della Lindenstraße, una via immaginaria di Monaco di Baviera.[1] La famiglia Beimer è composta da Helga, dall'ex-marito Hans e dai loro figli Klaus, Benny e Marion.[1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Ad ispirare la soap opera a Hans W. Geißendörfer furono, oltre che la soap opera britanica Coronotion Street, anche le proprie esperienze dell'infanzia, epoca in cui viveva in un appartamento multifamiliare[2]

Crossover[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g (DE) Lindenstraße - Infos zur Fernsehserie, Fernsehserien.de. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  2. ^ a b c d e f g h (DE) Lindenstraße -, Wunschliste. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  3. ^ a b c d (DE) Lindenstraße, ARD Mediathek. URL consultato il 20 ottobre.
  4. ^ a b (DE) Folgen, Lindenstraße - Sito ufficiale. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  5. ^ a b c (DE) Lindenstraße - Cast & Crew, Fernsehserien.de. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  6. ^ (DE) Personen > Das ABC der "Lindenstraße"-Schauspieler, Lindenstraße - Sito ufficiale. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  7. ^ (DE) Personen > Aktive " Lindenstraße " - Rollen und ihre Darsteller, Lindenstraße - Sito ufficiale. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  8. ^ (DE) Personen > Ehemalige " Lindenstraße " - Rollen und ihre Darsteller, Lindenstraße - Sito ufficiale. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  9. ^ a b c d e (DE) Lindenstraße - Episodenguide, Fernsehserien.de. URL consultato il ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN180312068 · GND (DE4239677-3