Linda Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jackson al Motor Show di Parigi nel 2018

Linda Jackson (Coventry, 1959) è una dirigente d'azienda inglese, dal 2021 CEO di Peugeot. Dal 2014 al 2020 è stata CEO di Citroën[1][2][3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Linda Jackson è cresciuta a Coventry.[4] Nel 1977, ha iniziato a lavorare nell'industria dell'auto come contabile alla Jaguar.[5][6] Più tardi, sempre nello stesso anno, ha lavorato come impiegata al MG Rover Group.[5] Durante questo periodo la Rover l'ha supportata in un programma per ottenere una laurea alla Warwick Business School dell'Università di Warwick. Lei ha frequentato i corsi di sera mentre di giorno lavorava, completando il programma tra il 1988 and 1992.

Jackson ha ricoperto diverse posizioni nella finanza e nel settore delle vendite presso la Rover prima di essere nominata direttore finanziario di Rover France nel 1998.[6][7] È stata promossa ad amministratore delegato nel 2000 e direttore finanziario europeo nel 2004.[8]

Nel 2005, Jackson è entrata in Citroën come direttore finanziario.[9] Nel 2009, è diventata direttore finanziario di Citroën France prima di essere nominata amministratrice delegata per Citroën UK e Irlanda dal 2010-2014.[9] Il suo obiettivo principale durante questo mandato era quello di aumentare il riconoscimento del marchio Citroën nel Regno Unito, un mercato in cui Citroën rimaneva un piccolo protagonista e in fase di declino; si era così concentrata sulla rete di distribuzione dei concessionari.[8]

Nel 2014 Jackson è diventata CEO di Citroën.[5][6] È la prima donna inglese e la terza donna in assoluto a dirigere un'importante azienda automobilistica.[4] Durante il suo periodo come CEO, Jackson ha iniziato a supervisionare un piano per stabilizzare e garantire la redditività dell'azienda.[7]

Nel gennaio 2020, è stata sostituita come CEO di Citroën dal suo vice Vincent Cobée, in modo da poter condurre "uno studio per chiarire e supportare la differenziazione del marchio all'interno di un portafoglio di marchi".[10]

Nel gennaio 2021, dopo la fusione fra il gruppo PSA e il gruppo FCA e la nascita di Stellantis, è stata nominata alla guida del marchio Peugeot.[11]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Jackson ha conosciuto suo marito, David, quando era alla Jaguar e stava completando i suoi studi. David è morto di cancro nell'estate 2014.[7]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018: Nominata "La donna più influente" nell'industria dell'auto dal settimanale Autocar.[12][13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) PSA web-site, su groupe-psa.com. URL consultato l'8 luglio 2018.
  2. ^ (EN) Citroen appoints Linda Jackson as new CEO, in Auto Express. URL consultato l'11 luglio 2018.
  3. ^ (FR) Linda Jackson, une patronne chevronnée pour Citroën, su Le Monde.fr. URL consultato l'11 luglio 2018.
  4. ^ a b (EN) John Arlidge, Meet Linda from Coventry: she’s in the driving seat at Citroën, in The Sunday Times, 28 agosto 2016. URL consultato il 31 luglio 2018.
  5. ^ a b c (EN) Mystery Monday: Citroën Global CEO Linda Jackson discusses life in the driving seat, su www.goodwood.com. URL consultato l'11 settembre 2018.
  6. ^ a b c (EN) Linda Jackson, in Automotive News. URL consultato l'11 settembre 2018.
  7. ^ a b c (EN) How an EMBA fuelled Linda Jackson’s drive to become Citroën CEO, in Financial Times, 11 ottobre 2016. URL consultato il 9 maggio 2018.
  8. ^ a b (EN) Playing the numb3rs (PDF), in MotorTrader Monthly, 1º giugno 2011. URL consultato il 7 maggio 2019.
  9. ^ a b (EN) Peter Campbell, How an EMBA fuelled Linda Jackson’s drive to become Citroën CEO, in Financial Times, 11 ottobre 2016. URL consultato il 31 luglio 2019.
  10. ^ James Attwood, Citroen and DS get new bosses in PSA reshuffle, in Autocar, 15 gennaio 2020lingua=en. URL consultato il 5 giugno 2020.
  11. ^ (EN) Appointment of the Top Executive Team to steer Stellantis, su www.stellantis.com. URL consultato il 19 gennaio 2021.
  12. ^ (EN) Why Citroen CEO Linda Jackson won Autocar's Great British Women Award, su www.autocar.co.uk. URL consultato l'11 luglio 2018.
  13. ^ (EN) Autocar names Citroën Global CEO Linda Jackson the most influential British woman in the motor industry, 20 giugno 2018. URL consultato l'11 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]