Linaria flavirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fanello nordico
Carduelis flavirostris 2.jpg
Linaria flavirostris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Fringillidae
Sottofamiglia Carduelinae
Tribù Carduelini
Genere Linaria
Specie L. flavirostris
Nomenclatura binomiale
Linaria flavirostris
(Linnaeus, 1758)
Sinonimi

Fringilla flavirostris
Carduelis flavirostris

Sottospecie

vedi testo

Il fanello nordico (Linaria flavirostris (Linnaeus, 1758)) è un uccello passeriforme della famiglia dei Fringillidi, diffuso in Europa e Asia.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I colori sono come quelli di un fanello giovane, in pratica tranne un po' di rosa sulla cloaca, non ha il rosso tipico nei maschi di Linaria cannabina. La taglia è leggermente inferiore a quella del fanello, 13 cm di lunghezza, per 20 grammi di peso.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Come tutti gli uccelli granivori si nutre principalmente di semi, ma integra la sua dieta con insetti nel periodo della riproduzione.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Uova di Linaria flavirostris

Si riproduce nel periodo che va da marzo ad agosto, in genere nidifica sui cespugli nei pressi di corsi d'acqua, deponendo 4-7 uova.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Lo si trova libero in natura, in Europa settentrionale ed Asia minore.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Se ne conoscono undici sottospecie:[2]

  • L. flavirostris bensonorum (Meinertzhagen, 1934)
  • L. flavirostris pipilans (Latham, 1787)
  • L. flavirostris flavirostris (Linnaeus, 1758)
  • L. flavirostris brevirostris (Bonaparte, 1855)
  • L. flavirostris kirghizorum (Sushkin, 1925)
  • L. flavirostris korejevi (Zarudny & Harms, 1914)
  • L. flavirostris altaica (Sushkin, 1925)
  • L. flavirostris montanella (Hume, 1873)
  • L. flavirostris pamirensis (Zarudny & Harms, 1914)
  • L. flavirostris miniakensis (Jacobi, 1923)
  • L. flavirostris rufostrigata (Walton, 1905)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Linaria flavirostris in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Fringillidae in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 9 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli