Lili (Tekken)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emilie Rochefort
Lilekken.png
Lili
UniversoTekken (serie)
Nome orig.Emilie Rochefort (Emilie Rochefort)
Lingua orig.Giapponese
StudioNamco
1ª app.dicembre 2005
1ª app. inTekken Tekken 5: Dark Resurrection
app. it.15 settembre 2006
app. it. inTekken Tekken 5: Dark Resurrection
SpecieTerrestre
SessoFemmina
EtniaMonaco Caucasica
Luogo di nascitaMonaco Monaco
Data di nascita24 novembre 1991 (Sagittario)
AbilitàCombattimento di strada[1]

Emilie "Lili" Rochefort è un personaggio immaginario della serie di videogiochi picchiaduro Tekken, apparsa in Tekken 5: Dark Resurrection, Tekken 6, Tekken Tag Tournament 2, Street Fighter X Tekken e Tekken Revolution. È una ragazza monegasca di 16 anni, figlia unica di un ricco magnate del petrolio residente in una sontuosa villa in periferia del Principato.

Scheda del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Emilie Rochefort, detta "Lili" è una ragazza dai lunghi capelli biondi e dagli occhi azzurri. Nonostante la sua "faccia d'angelo", nutre una grande passione per la lotta.

  • Primo costume: Lili indossa un completo grigio, con jeans decorati di bianco e canottiera in tinta. Si protegge le mani con vistose bende nere.
  • Secondo costume: Lili indossa un completo bianco in stile vittoriano, formato da camicetta a maniche lunghe ricca di fronzoli, gonna molto corta e stivali bianchi che arrivano fin sotto il ginocchio; a questa altezza sono contornati da una banda rossa, colore ripreso dal fiocco pendente dal bavero della camicetta. Al posto delle bende indossa guanti senza dita bianchi con le cuciture rosse.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Lili combatte usando una tecnica di lotta da strada che prende le basi dal Krav Maga, ma con movimenti molto più leggiadri che fanno pensare alla danza classica: altri movimenti ricordano anche le mosse di ginnastica, segno della contaminazione di queste discipline nel suo stile di combattimento. Difatti lo stile di combattimento di Lili è uno stile originale, poiché è adattato alle sue capacità e anche perché è autodidatta.

Lili, a differenza di altri personaggi che combattono secondo il suo stesso stile, è anche molto più agile, probabilmente grazie all'allenamento nella danza e nella ginnastica.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Lili vive felice nel lusso della sua villa, ma, al contrario di come si possa pensare dal suo comportamento, nutre un profondo rispetto per suo padre e detesta deluderlo: per questo cerca di frenare la sua voglia di combattere, senza però riuscirci.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tekken 5: Dark Resurrection[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Emily "Lili" Rochefort è una ragazza di sedici anni, figlia unica di un ricco magnate di petrolio che risiede a Monaco. Lili visse nel lusso di una villa in periferia, con il suo maggiordomo Sebastian.

A dodici anni, Lili venne attaccata da un gruppo di rapitori, ma inaspettatamente divenne violenta e cominciò a difendersi sconfiggendo tutti i criminali. Dopo quell'avvenimento, Lili, da sempre ragazza gentile e a modo, si innamorò dell'arte del combattimento: questa passione non fu condivisa da suo padre, che non volle avere una teppista per figlia.

Sebbene con molta stima per lui, Lili disobbedì a suo padre scappando col jet privato della famiglia Rochefort in cerca di nuove emozioni all'estero. Arrivata a San Francisco, Lili seguì una serie di combattimenti da strada prima di leggere un invito per la partecipazione al "The King of Iron Fist Tournament 5", o Tekken 5.

Lili lesse che lo sponsor del torneo era la Mishima Zaibatsu, azienda che creò molti problemi a suo padre: così, Lili decise di parteciparvi, convinta di fare un favore al padre oltre che a sé stessa.

[modifica | modifica wikitesto]

Lili e il suo maggiordomo Sebastian festeggiano la vittoria sulla Mishima Zaibatsu, e, mentre Sebastian si asciuga le lacrime con un fazzoletto, Lili ride pensando a come sarà felice suo padre quando saprà del crollo della Mishima Zaibatsu e della sua partecipazione al quinto torneo.

L'autista di Lili l'aspetta in limousine, mentre accende il televisore dell'automobile scoprendo così che la Mishima Financial Group è crollata facendo cadere in banca rotta la società del padre di Lili.

Tekken 6[modifica | modifica wikitesto]

Prologo[modifica | modifica wikitesto]

Lili partecipò al quinto torneo ma fu sconfitta da Asuka Kazama, e quando suo padre lo venne a sapere Lili cercò di scusarsi e decise di vendicarsi per la sconfitta.

Un giorno, i campi di petrolio del padre di Lili passarono al controllo della Mishima Zaibatsu, e le imprese di suo padre fallirono. Con l'annuncio dell'imminente "The King of Iron Fist Tournament 6", o Tekken 6, Lili decise di partecipare e vincere il torneo per vendicarsi della sconfitta e della Mishima Zaibatsu.

Epilogo[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Asuka Kazama arriva a scuola, la macchina di Lili si ferma bruscamente davanti alla ragazza facendola cadere dalla bicicletta e facendole rovesciare il pranzo. Infuriata la ragazza si scaglia su Lili e dà inizio ad uno scontro. Sebastian, il maggiordomo di Lili, osserva la scena e si compiace dicendo: "Sta già facendo amicizia".

Tekken Comic[modifica | modifica wikitesto]

Nel fumetto di Tekken, Lili è accompagnata da Leo il quale è la sua guardia del corpo e sostituisce Sebastian a causa di un mal di schiena. Si reca ad Osaka per la creazione di un film di arti marziali con l'aiuto di Leo e sfida Asuka Kazama, che però la sconfigge dicendole di prepararsi per combattere di nuovo a metà anno. Volendo però accelerare i tempi, Lili si iscrive alla scuola di Asuka e l'accompagnerà nelle avventure della storia insieme a Leo, soggiornando per un po' nella casa di Asuka dopo aver offerto dei soldi al padre della ragazza poiché non riusciva a mantenere il Dojo. La Mishima Zaibatsu fa' cadere poi in bancarotta la società di suo padre e insieme a Leo e Asuka, decide di infiltrarsi nella sede della Mishima. Combatterà contro Nina, la quale proverà ad ucciderla ma in suo soccorso verranno Leo e Panda; l'animale sconfiggerà Nina con un colpo. In questo fumetto, Lili prova un sentimento di ammirazione verso Asuka poiché ella aveva dato un pugno a Jin durante lo svolgimento di un torneo che egli stava presentando. Allo stesso tempo però, prova gelosia poiché un video dove mostrava Asuka colpire Jin aveva più visualizzazioni di quello di Lili.

Street Fighter X Tekken[modifica | modifica wikitesto]

Lili è presente come personaggio giocabile in Street Fighter X Tekken, un crossover tra il franchise di Tekken e quello di Street Fighter.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi