Lido di Castel Fusano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Q. XXXV Lido di Castel Fusano
Spiaggia di Capocotta Roma.jpg
Scorcio della spiaggia di Capocotta
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma X
Data istituzione13 settembre 1961[1]
Codice235
Superficie6,1829 km²
Abitanti1 296 ab.[2] (2016)
Densità209,61 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 41°43′01.2″N 12°19′12.36″E / 41.717°N 12.3201°E41.717; 12.3201

Lido di Castel Fusano è il trentacinquesimo ed ultimo quartiere di Roma, indicato con Q. XXXV.

Fu istituito con delibera 2453 del 13 settembre 1961 da parte del Commissario Straordinario Francesco Diana, frazionando il quartiere "Lido di Ostia"[3] (già Lido di Roma), esistente sin dal maggio del 1933.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Si trova sul litorale tirrenico, separato dal complesso cittadino.

Il quartiere confina:

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Siti archeologici[modifica | modifica wikitesto]

Situata nella tenuta Palombara (via Severiana).[9][10]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio di Lido di Castel Fusano si estende la zona urbanistica 13H Castel Fusano.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia Roma-Lido.svg
 È raggiungibile dalle stazioni: Castel Fusano e Cristoforo Colombo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Delibera del Commissario Straordinario n. 2453 del 13 settembre 1961.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2016 per suddivisione toponomastica.
  3. ^ Ufficialmente istituito nel 1940.
  4. ^ Separata dal Canale di Castel Fusano, nel tratto da via Mar Rosso a piazza di Castel Fusano.
  5. ^ Separata dall'intero viale della Villa di Plinio, da piazza di Castel Fusano a via del Lido di Castel Porziano.
  6. ^ Separato da via del Lido di Castel Porziano, nel tratto da viale della Villa di Plinio al Mar Tirreno.
  7. ^ Dall'altezza di via del Lido di Castel Porziano fino al Canale di Castel Fusano.
  8. ^ Separato dal Canale di Castel Fusano, nel tratto dal Mar Tirreno all'altezza di via Mar Rosso.
  9. ^ Marina De Franceschini, cap. 93. Villa di Castelfusano 'di Plinio', pp. 260-263.
  10. ^ Buonaguro-Camardo-Saviane, La villa della Palombara (cd. villa di Plinio) a Castelfusano (Ostia). Nuovi dati dalle campagne di scavo 2007-2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma