Lido Tomasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lido Tomasi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 69 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Squadra SC Ponte di Legno
Termine carriera 1986
 

Lido Tomasi (Vione, 17 novembre 1955) è un ex saltatore con gli sci italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Vione, in provincia di Brescia, nel 1955, a 20 anni ha preso parte ai Giochi olimpici di Innsbruck 1976, sia nel trampolino normale che in quello largo, terminando 45º con 203.3 punti nella prima gara[1] e 47º con 152.1 nella seconda[2].

Ha esordito in Coppa del Mondo il 27 dicembre 1979 a Cortina d'Ampezzo.

Nel 1980 ha partecipato di nuovo alle Olimpiadi, quelle di Lake Placid 1980, ancora una volta sia nel trampolino normale che in quello largo, chiudendo 38º con 192.5 punti nel primo[3] e 46º con 169.1 nel secondo[4].

L'anno successivo ha vinto l'argento alle Universiadi invernali di Jaca, in Spagna, arrivando dietro al connazionale Massimo Rigoni.

Nel 1982 ha preso parte ai Mondiali di Oslo, in Norvegia, terminando 15º nel trampolino normale e 36º in quello largo.

A 28 anni ha partecipato ai suoi terzi Giochi, Sarajevo 1984, sia nel trampolino normale che in quello largo, chiudendo 21º con 188.0 punti nel primo[5] e 33º con 161.3 nel secondo[6].

Nel 1985, anno in cui ha chiuso la carriera agonistica, ha preso parte al Mondiale di Seefeld, in Austria, arrivando 50º nel trampolino normale.

Ai campionati italiani ha vinto 8 ori, 1 argento e 4 bronzi nel trampolino normale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Universiadi invernali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Trampolino normale Innsbruck 1976, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2020).
  2. ^ (EN) Trampolino largo Innsbruck 1976, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).
  3. ^ (EN) Trampolino normale Lake Placid 1980, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).
  4. ^ (EN) Trampolino largo Lake Placid 1980, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).
  5. ^ (EN) Trampolino normale Sarajevo 1984, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).
  6. ^ (EN) Trampolino largo Sarajevo 184, su sports-reference.com. URL consultato il 30 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]