Lichinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lichinga
Lichinga – Veduta
Localizzazione
StatoMozambico Mozambico
ProvinciaNiassa
DistrettoLichinga
Territorio
Coordinate13°18′46″S 35°14′24″E / 13.312778°S 35.24°E-13.312778; 35.24 (Lichinga)Coordinate: 13°18′46″S 35°14′24″E / 13.312778°S 35.24°E-13.312778; 35.24 (Lichinga)
Altitudine1 398 m s.l.m.
Superficie280 km²
Abitanti213 361 (2017)
Densità762 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Mozambico
Lichinga
Lichinga

Lichinga (già Vila Cabral fino al 1975) è una città del Mozambico, capoluogo della provincia Niassa.

È situata ad una quota di 1.360 metri, nei pressi delle sponde orientali del Lago Niassa. La città è il centro più importante dell'altopiano del Niassa, che si trova sul margine orientale della Rift valley a un'altezza media di 1.200 metri. Intorno a Lichinga sorge una estesa pineta artificiale che ha un effetto rinfrescante sul microclima della città.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'insediamento venne fondato nel 1931 dai portoghesi con il nome di Vila Cabral con funzioni militari e agricole. Dopo l'indipendenza ottenuta nel 1975, il nuovo governo ribattezzò la città Lichinga.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

In conseguenza della sua altezza, la città si trova in una fascia climatica particolare di clima subtropicale umido, anomala rispetto alle regioni circostanti del Mozambico. La stagione fredda, con giornate frequentemente nuvolose e punte di minima vicino agli 0 °C, ma senza precipitazioni è compresa tra maggio e settembre. La stagione estiva, in cui si concentrano le precipitazioni, va da ottobre ad aprile con temperature medie intorno ai 22 °C, che raramente superano i 35 °C. Le piogge si concentrano tra dicembre e marzo e le precipitazioni raggiungono in media i 1.171 mm.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Da Lichinga, si dipartono le strade (per lo più sterrate, con brevi tratti asfaltati intorno alla città) che collegano la città al lago Niassa e al distretto di Sanga (direzione Nord), al villaggio di Meponda (direzione Ovest), a Mandimba, seguendo poi per il Malawi e rientrando in Mozambico a Cuamba (direzione Sud), a Marrupa, passando per la Riserva del Niassa[1], poi fino a Montepuez e Pemba (direzione Est) e per la zona agricola di Matama (direzione Nord-Est).

Aeroporto[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto di Lichinga (Codice IATA = VXC) sorge pochi chilometri a Nord-Est della città. La pista è servita dalla LAM (Linhas aéras de Moçambique) con voli verso Maputo, Beira, Quelimane, Nampula e Tete.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Lichinga è il terminale Nord di una diramazione della linea ferroviaria del Nord del Mozambico, che parte dal porto di Nacala e serve Nampula e Cuamba. Da Cuamba, il ramo principale, che fa parte del Corridoio di Sviluppo del Nord[2] continua verso Ovest attraverso il Malawi per poi rientrare in Mozambico nella provincia di Tete e servire le miniere di carbone di Moatize[3], mentre il ramo settentrionale - sostanzialmente in disuso - raggiunge la stazione di Lichinga.

Galleria d'immagini della città[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Reserva Nacional do Niassa, su viajar.sapo.mz. URL consultato il 27 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2016).
  2. ^ (PT) Corredor de Desenvolvimento do Norte, su cdn.co.mz. URL consultato il 1º settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2016).
  3. ^ (EN) Moatize-Nacala railway in load testing phase, su macauhub.com.mo. URL consultato il 27 febbraio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN124512523 · LCCN (ENn97901815
Africa Orientale Portale Africa Orientale: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Africa Orientale