Liceo scientifico statale Augusto Righi (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liceo scientifico statale Augusto Righi
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàRoma
IndirizzoVia Campania, 63
SuccursaliVia Boncompagni, 22
Organizzazione
TipoLiceo scientifico
Ordinamentopubblico
Fondazione1946
Sito web

Il liceo scientifico statale "Augusto Righi" di Roma, si trova nel rione Ludovisi, non lontano da via Vittorio Veneto. Prende il nome dal noto fisico e politico italiano Augusto Righi, tra i fondatori nel 1884 del Circolo Matematico di Palermo, socio corrispondente dal 1887 e socio nazionale dal 1898 dell'Accademia dei Lincei, membro di numerose istituzioni scientifiche italiane e straniere, nel 1905 fu nominato senatore del Regno d'Italia per i suoi meriti scientifici. Le città di Pisa,Firenze, Catania e Bologna gli hanno dedicato una strada. Roma una piazza nella zona di Viale Guglielmo Marconi, ove sono presenti in massima parte toponimi riferiti a personaggi che hanno avuto rilevanza in discipline scientifiche.Ad Augusto Righi si deve anche l'introduzione del termine fotoelettrico per spiegare l'omonimo fenomeno.Gli è stato dedicato un asteroide, 16766 Righi. A lui sono intitolati un liceo scientifico bolognese e uno romano.Nel 1905 gli venne assegnata la Medaglia Hughes dalla Royal Society per il suo contributo nel campo della fisica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Augusto Righi

L'istituto nacque come succursale del primo liceo scientifico di Roma, il Cavour, con sede in una palazzina stile liberty in via Boncompagni 22, nel rione Ludovisi. Dopo la seconda guerra mondiale, nel 1946, la palazzina in via Boncompagni si trasformò nel secondo liceo scientifico di Roma, che prese il nome del famoso fisico e politico Augusto Righi.

In seguito alla sua fondazione diventò subito un punto di riferimento per l'istruzione della Capitale e iniziò ad aprire anch'esso molte succursali, per far fronte al crescente numero di studenti. Da esse nasceranno numerosi altri istituti, alcuni famosi quasi quanto il "Righi", come l'"Avogadro", prima succursale dell'istituto e quindi, in seguito, terzo liceo scientifico di Roma (nato in una palazzina nel quartiere Coppedè che il "Righi" acquistò da un ordine religioso)[1] o il "Plinio". Negli anni '70 la sede centrale si trasferì in via Sicilia, e poi, nei primi anni 2000, in via Campania, al numero civico 63, ove si trova tuttora, nel grande palazzo che condivide con il liceo ginnasio statale "Torquato Tasso" e la Scuola media statale "Michelangelo Buonarroti". La sede originaria di via Boncompagni, dopo un lungo restauro, divenne quella succursale.

L'istituto conta attualmente 1 208 studenti, 53 classi.

Studenti famosi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i vari studenti vi furono anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno[2], la nuotatrice e giornalista Novella Calligaris e il pubblicitario e scrittore Bruno Ballardini, oltre a Gianfranco Petricca generale dei carabinieri e senatore della Repubblica. Fabio Rampelli politico, architetto ed ex nuotatore italiano, deputato e attuale Capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati nella XVII Legislatura.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma A.svg È raggiungibile dalle stazioni Barberini e Termini.
Metropolitana di Roma B.svg È raggiungibile dalle stazioni Termini e Castro Pretorio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]