Libro d'Ore di Simon de Varie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libro d'Ore di Simon de Varie
un celebre foglio del codice, Simon de Vaire in preghiera davanti alla Vergine, a Los Angeles
Autore Jean Fouquet
Data 1455-1460 circa
Tecnica miniatura
Ubicazione Koninklijke Bibliotheek, L'Aia, e Getty Museum, Los Angeles

Il Libro d'Ore di Simon de Varie è un codice miniato di Jean Fouquet, databile al 1455-1460 circa e conservato nella Koninklijke Bibliotheek dell'Aia (ms. 74 G 37 e ms. 74 G 37a) e, per alcuni fogli, al J. Paul Getty Museum di Los Angeles (ms. 7).

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

L'opera, di non grandi dimensioni, è decorata da una serie di miniature a tutta pagina, circondate da cornici floreali con stemmi. Nelle cornici sono spesso presenti motivi di grande finezza, come il bianco su bianco negli sfondi dei fiori.

Tra le pagine più note ci sono quelle della Vergine con Bambino benedicente e di Simon de Varie inginocchiato in preghiera. In quest'ultima il committente, raffigurato con l'armatura e una cappa un tempo blu (oggi rossa) coi gigli di Francia, mentre sullo sfondo una damigella tiene uno scudo araldico con cimiero. La pagina del ritratto del donatore riporta anche il motto nobiliare del personaggio.

La tecnica è raffinatissima e comprende, ad esempio, spolverature d'oro usate per lumeggiare i vestidi della Madonna e del Bambino. In più punti si osservano cadute del prezioso colore blu lapislazzulo, che fanno riaffiorare la sottostante preparazione del minio rosso.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]