Libertà (quartiere di Bari)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libertà
quartiere
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Provincia Città metropolitana di Bari-Stemma.png Bari
Comune Bari
Territorio
Coordinate 41°07′16.68″N 16°51′20.52″E / 41.1213°N 16.8557°E41.1213; 16.8557 (Libertà)Coordinate: 41°07′16.68″N 16°51′20.52″E / 41.1213°N 16.8557°E41.1213; 16.8557 (Libertà)
Abitanti 50 000
Altre informazioni
Cod. postale 70123
Fuso orario UTC+1
Circoscrizione Municipio I
Cartografia

Libertà – Localizzazione

Libertà è un quartiere di Bari, appartenente dal 2014 al I municipio (ex VIII circoscrizione).

Con oltre 60.000 residenti, è il più popoloso quartiere della città e si estende fra via Brigata Regina (ovest), via Manzoni (est), corso Italia (sud) e il Lungomare Vittorio Veneto (nord).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere fu costruito agli inizi del '900 per far fronte alla crescita demografica che riguardava la città. Il nome Libertà è stato scelto in quanto i primi palazzi costruiti presentavano caratteristiche in stile Liberty, tra cui le ringhiere in ferro battuto con decorazioni floreali. La rapida costruzione per tutto il ventesimo secolo non ha incluso la costruzione di aree verdi eccetto per piazza Giuseppe Garibaldi sita al confine col quartiere Murat.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere confina:

Aspetti Generali[modifica | modifica wikitesto]

Assieme a Madonnella, Carrassi e Picone, costituisce la fascia dei quartieri peri-centrali, caratterizzati da una urbanistica risalente alla prima metà del novecento, strade piuttosto strette e poche assi viarie di grande dimensione.

Il quartiere ospita, fra l'altro, i tribunali civile e penale.