Libero (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Libero è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta in primuo luogo di un nome ideologico, affine ad altri quali Libertà, Libertario e Libertino, con richiamo cioè al valore della libertà; questa tradizione, nata in ambito risorgimentale, è relativa soprattutto alla forma maschile del nome. Il femminile è invece più legato al culto mariano, ispirandosi alla devozione verso la vergine Maria che è nata "libera dal peccato originale"[1]. In entrambi i casi, l'etimologia risale al termine latino liber, cioè appunto "libero", usato anche come supernomen[1] e portato, tra l'altro, da Liber, il dio italico della fecondità e del vino, correlato a Bacco[2].

Riguardo alla sua diffusione, il maschile è attestato maggiormente nel Nord Italia, mentre il femminile è più tipicamente meridionale, concentrandosi in particolare nel Gargano[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, ossia privo di santo patrono; l'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, festa di Ognissanti

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 130.
  2. ^ a b Burgio, pp. 229-230.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi