Liberazione di san Pietro (Caracciolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liberazione di san Pietro
Liberazione di san Pietro
Autore Battistello Caracciolo
Data 1615
Tecnica olio su tela
Dimensioni 310 cm × 207 cm 
Ubicazione Pio Monte della Misericordia, Napoli

La Liberazione di san Pietro è un dipinto olio su tela (310×207 cm) di Battistello Caracciolo eseguito nel 1615 e conservato presso il Pio Monte della Misericordia di Napoli.

La tela è conservata tutt'oggi presso lo stesso istituto per il quale fu eseguita, il Pio Monte della Misericordia. Inoltre essa costituisce una delle sette opere conservate negli altrettanti sette altari minori circostanti quello maggiore posto al centro della chiesa che, a sua volta, conserva le Sette opere di Misericordia del Caravaggio.

Storia e descrizione[modifica | modifica sorgente]

In un primo momento, nel 1614, fu incaricato Carlo Sellitto per l'esecuzione della tela. Poi, in seguito alla sua prematura scomparsa, avvenuta all'età di 33 anni, l'anno dopo la commissione, quest'ultima fu girata al Caracciolo.[1].

Come testimona la documentazione presente presso la sede del Pio Monte, il Battistello ricevette dall'istituto un compenso di 100 ducati per l'opera.[2]

Il dipinto rappresenta san Pietro che, liberato dall'angelo, incede tra i soldati immersi nel sonno. Dall'ambientazione notturna, frutto del caravaggismo del Caracciolo, emerge l'eleganza di alcuni passaggi e certe preziosità materiche nella veste dell'angelo o nell'abito rosso vinato di san Pietro che rammentano effetti consimili di Orazio Gentileschi e di Cecco del Caravaggio. Inoltre, non mancano citazioni cinquecentesche, come le sentinelle riprese da Raffaello.[3]

L'opera è senza dubbio uno dei dipinti più importanti del primo Seicento italiano, tant'è che molti pittori attivi a Napoli nella prima metà del secolo ne riecheggeranno la composizione.[4][3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Pittura del Seicento in Basilicata: Carlo Sellitto".
  2. ^ Pio Monte della Misericordia, Editrice Electa 2006
  3. ^ a b Sito Ufficiale. URL consultato il 12 settembre 2011.
  4. ^ Battistello Caracciolo e il primo naturalismo a Napoli, Editrice Electa 2000

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Battistello Caracciolo e il primo naturalismo a Napoli, Editrice Electa (2000)
  • Pio Monte della Misericordia, Editrice Electa (2006)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura