Liberate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il singolo di Molly Pettersson Hammar, vedi Liberate (Molly Pettersson Hammar).
Liberate
Disturbed - Liberate.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano ritraente il batterista Mike Wengren e il chitarrista Dan Donegan.
ArtistaDisturbed
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 febbraio 2003
Durata3:30
Album di provenienzaBelieve
GenereAlternative metal
Nu metal
EtichettaReprise Records
ProduttoreJohnny K
Registrazionemarzo - aprile 2002 nei Groovemaster Studios a Chicago, Illinois
Disturbed - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2005)

Liberate è il terzo singolo estratto da Believe, secondo album del gruppo musicale alternative metal statunitense Disturbed. La parola "motherfucker" viene pronunciata 17 volte, facendola diventare la loro canzone più profana, addirittura di più di Down with the Sickness in cui la parola "shit" (merda) è usata due volte, "fuck" sette volte (includendo tre "fucker" e un "fucking"), "bitch" due volte e una volte "whore" (puttana).

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale della canzone mostra la band durante un'esibizione al Music as a Weapon tour.

Liberate suonata dal vivo nel 2010.

Posizione in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Posizione
2003 Mainstream Rock Tracks 4[1]
Modern Rock Tracks 22[1]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Believe single chart positions, su allmusic.com. URL consultato il 9 luglio 2009.
Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal